Ucraina: tutte le sanzioni contro la Russia e Putin

La Ue, gli Usa e l’Inghilterra hanno varato pacchetto di sanzioni contro la Russia per l’invasione dell’Ucraina. Elenco e video.

L’Unione europea ha varato un pacchetto di sanzioni pesanti ne confronti della Russia che ha invaso l’Ucraina, stessa cosa hanno fatto gli Stati Uniti e l’Inghilterra. Ma in cosa consistono queste sanzioni e bastano a fermare la guerra in Ucraina?

Vediamo di capire cosa comportano queste misure per la Russia e Putin.

guerra russia ucraina
(Twitter)

Aggiornamento  domenica 27 febbraio

Sanzioni Russia elenco

Di seguito l’elenco aggiornato delle nuove sanzioni contro la Russia a seguito dell’invasione in Ucraina

  • Rimozione di banche russe selezionate dal sistema di messaggistica Swift. L’obiettivo è isolare il paese dal sistema finanziario internazionale e “danneggiare la loro capacità di operare a livello globale”
  • Congelamento delle attività della banca centrale russa, per limitare la capacità della Russia di accedere alle sue riserve estere

Naturalmente per fermare Putin, il pacchetto di sanzioni  applicate da Ue, Usa e Uk è molto più ampio, ma c’è anche l’ Australia che ha imposto sanzioni ai ricchi russi e agli oltre 300 membri del parlamento russo che hanno votato per l’invio di truppe russe in Ucraina.

Il Giappone invece sta sanzionando sia le istituzioni finanziarie sia i russi e blocca tutte le esportazioni di beni tecnologici come i semiconduttori.

Voli bloccati Russia

Buona parte dei paesi UE a iniziare dall’Italia hanno bloccato tutti i voli verso la Russia. In Italia lo spazio aereo è stato chiuso oggi alle ore 15: 00. A darne conferma è stato Palazzo Chigi con un comunicato ufficiale

Francia, Spagna, Finlandia, Olanda e Germania chiudono il loro spazio aereo entro oggi. Vienna ha già chiuso. Insomma a questo elenco si aggiungeranno altri paesi

VEDI ANCHE: Previsioni andamento rublo


Sabato 26 febbraio

L’Italia e la Francia sono pronte ad escludere la Russia dal sistema di messaggistica finanziaria SWIFT. Questo comporta che i 27 paesi membri della UE siano tutti d’accordo.

A confermare la volontà dell’Italia è stato il presidente Draghi  durante il colloquio  con il presidente presidente ucraino Volodimir Zelensky.

La Banca centrale europea e la Commissione europea stanno valutando l’impatto che tale mossa avrà sull’economia nazionale per consentire agli Stati membri di prendere una decisione su questa misura che il ministro delle finanze francese ha definito: “arma nucleare finanziaria”. Il sistema Swift è fondamentale per il mondo finanziario e l’eventuale impossibilità di accedere porterebbe delle conseguenze pesanti all’economia russa.


“Il pacchetto di sanzioni massicce e mirate approvato dai leader europei dimostra chiaramente che avrà il massimo impatto sull’economia russa e sull’élite politica”, ha affermato la presidente della Commissione europea Ursula von der Leyen in una conferenza stampa. Ecco il video


I funzionari dell’UE hanno concordato un pacchetto di sanzioni che mirano a finanza, trasporti ed energia, oltre ad aver imposto controlli sulle esportazioni e nuove misure per i visti. All’elenco vanno ad aggiungersi una serie di persone vicine al Cremlino o di fiducia del presidente Putin.

Cercheremo di erodere le basi dell’economia” e di “diminuire le riserve dei ricchi russi che non potranno più mettere il loro denaro nei paradisi fiscali”. Ha dichiarato Ursula von der Leyen

La Ue stata comunque criticata per non aver escluso la Russia dal sistema di pagamento Swift. Tuttavia secondo quanto riporta l’agenzia Bloomberg, l’Unione Europea ha in mente un nuovo pacchetto di sanzioni contro la russia ma in particolare contro il presidente Putin e del suo ministro degli Esteri, Sergey Lavrov. In questo modo verrebbero congelati tutti i loro beni all’estero.

Tuttavia l’Unione Europea non intende fermarsi.  E’previsto infatti un nuovo pacchetto di misure contro la Russia nel caso in cui Putin non faccia retromarcia.

Il problema è piuttosto complesso in quanto alcuni paesi della Ues tra cui l’Italia dipendono dal gas russo.

Per quanto riguarda le sanzioni , la loro efficacia non è immediata ma nel frattempo la guerra Russia Ucraina continua e ad oggi non si intravedono soluzioni.

L’articolo sulle sanzioni contro la Russia e Putin verrà aggiornato con le ultime News

VEDI ANCHE:

ULTIME NOTIZIE SULLA GUERRA IN UCRAINA

GUERRA IN UCRAINA COSA VUOLE PUTIN E COSA RISCHIA L’ITALIA

EFFETTI SANZIONI IN RUSSIA

 

Related Posts

Ben tornato!