Marco Mengoni, il nuovo singolo è dedicato al pugile Muhammad Ali

La nuova canzone estratta dall’album “Atlantico” di Marco Mengoni è “Muhammad Ali”, pezzo dedicato al pugile. Testo e video.

Marco Mengoni sceglie “Muhammad Ali” come nuovo singolo dal suo album uscito a fine anno, “Atlantico”. E’ una canzone molto bella ispirata proprio al leggendario pugile, come ha spiegato lo stesso cantante: “Sono andato a rileggere tutta la sua storia, tantissime interviste, e ho scoperto un lato che non conoscevo: è stato il primo rapper della storia, per il modo con cui rispondeva ai microfoni, praticamente in freestyle”.

Ecco il video di Muhammad Ali:

Marco Mengoni – Muhammad Ali

Stile a parte, Mengoni spiega che il pugile è un suo punto di riferimento soprattutto per come sia riuscito ad essere sempre libero contro tutto e tutti, invincibile da giovane sul ring così come, fiero e combattivo, più maturo e malato di Parkinson ad Atlanta nel 1996 quando reggeva tremante la fiamma olimpica.

Per il cantante dunque è un simbolo di coraggio e resistenza, di chi sa reagire anche di fronte e problemi e debolezze. “Qui si vince o si perde in un attimo / Siamo tutti Muhammad Ali” dice il testo della canzone.

Ricordiamo che Mengoni nel 2019 è in tour e toccherà diverse città italiane e non solo. Vedi le tappe del tour 2019 di Marco Mengoni, date e prezzi.

A seguire il testo del nuovo singolo.

Marco Mengoni, Muhammad Ali – Il testo

Succede di sincronizzare due battiti
Questione di attimi o di eternità
Che la paura di restare da soli si misura tra il tempo e la pubblicità
Succede che non conto più fino a cento
Ha ragione l’istinto prima di parlare
E come sto menomale sto
Bene o male mi conosci
Succede sempre di sbagliare indirizzo
Di cambiare una strada e rimanere a piedi
Che tutto quello che sogniamo la notte
Si misura tra gli occhi e quello che non vedi
Succede che ti svegli ogni mattina
E il tuo più grande nemico ti sorride allo specchio
E come sto menomale sto
Bene o male tutti i giorni
Ad incassare la vita sul ring
In piedi come Muhammad Ali
Siamo tutti Muhammad Ali
Qui si vince o si perde in un attimo
Siamo tutti Muhammad Ali
E come sto menomale sto
Bene o male tutti i giorni
Succede sempre dopo di ogni tempesta
L’aria non è la stessa e forse neanche tu
Che proprio quando vuoi dimenticare
Ti innamori di nuovo e non ci pensi più
Succede ogni volta che ho il coraggio di uscire in tempo
E come sto menomale sto
Bene o male tutti i giorni
Siamo tutti Muhammad Ali
Qui si vince o si perde in un attimo
Siamo tutti Muhammad Ali
E come sto menomale sto
Bene o male tutti i giorni
Ad incassare la vita sul ring
In piedi come Muhammad Ali
Da sempre, da sempre
Si vince o si perde da sempre
Da sempre, da sempre
Siamo tutti Muhammad Ali
Qui si vince o si perde in un attimo
Siamo tutti Muhammad Ali
E come sto menomale sto
Bene o male tutti i giorni
Ad incassare la vita sul ring
In piedi come Muhammad Ali
Siamo tutti Muhammad Ali
E come sto menomale sto
Bene o male tutti i giorni

Per riascoltare vecchi e nuovi successi del cantante guarda la playlist: Marco Mengoni, le 10 canzoni più belle

Articoli correlati

Related Posts

Ben tornato!