Cantanti americani, i più grandi della storia

Chi sono i cantanti americani che hanno fatto la storia della musica? Vediamo le 11 personalità più carismatiche e le voci più eccezionali dello scenario musicale statunitense. I più grandi cantanti, uomini e donne.

Quali sono i cantanti americani che per personalità, successo, abilità musicali, voce e canzoni sono stati e sono tuttora i più grandi di tutta la storia della musica? Sceglierne solo una manciata è davvero difficile, perché gli Stati Uniti sono una vera e propria fucina di talenti. Eccone 11 che non possono mancare da nessuna lista che riguardi la musica e lo spettacolo, tanto meno da quella dei più grandi cantanti della storia.

Frank Sinatra

Nato nel 1915, questo giovanotto dagli occhi blu è diventato fin da giovanissimo l’idolo di tanti e tante, facendo innamorare di sé milioni di ragazze al mondo e incantando tutti con la sua splendida voce limpida e profonda. Nel corso della sua carriera ha venduto 150 milioni di dischi, è stato attore protagonista di molti film di successo, ha vinto 2 premi Oscar e 21 Grammy Awards. Durante la sua lunghissima carriera ha pubblicato ben 166 album, da solo e insieme ad altri (incluso il famosissimo Rat Pack). Una leggenda.

Louis Armstrong

La voce più riconoscibile della storia è forse quella graffiante e profondissima di Louis Armstrong. Eccelso trombettista, Satchmo (così era soprannominato) è stato uno dei grandi protagonisti del jazz del primo Novecento, rendendole un genere popolare e amato da tutti. In coppia con Ella Fitzgerald, Louis Armstrong riscosse un clamoroso successo in tutto il mondo. Grande sostenitore dei diritti dei neri e anche finanziatore delle battaglie di Martin Luther King, Armstrong ha contribuito molto alla lotta per la comunità nera d’America.

Elvis Presley

Padre del rock e del rockabilly, The King è stato e ed è tuttora una delle più grandi icone musicali della storia. Il suo sguardo sensuale, l’aspetto scapestrato ma sicuro di sé, le mosse di danza trasgressive e l’indimenticabile voce, hanno fatto di Elvis uno delle più indiscusse e immense star della musica mai esistite. Ha venduto, fino ad ora, un miliardo di dischi in tutto il mondo, battendo ogni record mai raggiunto da altri cantanti del passato o del presente.

Bob Dylan

Dotato di una voce molto particolare ma estremamente riconoscibile, piuttosto acuta e nasale ma non per questo meno affascinante di altre, Bob Dylan è una leggenda vivente che ha avuto un’influenza quasi senza precedenti nella cultura di massa. Per la profondità dei testi delle sue canzoni, la semplicità e allo stesso tempo la complessità delle sue musiche, Bob Dylan è senza dubbio uno degli inquilini dell’olimpo musicale mondiale. Nel 2016 ha vinto il premio Nobel per la Letteratura.

Michael Jackson

Di Michael Jackson è forse sufficiente dire che il suo album “Thriller” è l’album più venduto al mondo. Iniziando da giovanissimo con i suoi fratelli, i Jackson 5, Michael si distingue subito per bravura e presenza scenica. Ballerino, cantante, attore, Michael Jackson è un’icona inabissabile dello spettacolo e uno degli artisti che più ha ispirato chi l’ha succeduto. Vincitore di 15 Grammy Awards e di altre decine di prestigiosi premi.

Billie Holiday

Non c’è stata e probabilmente non ci sarà mai nessun’altra cantante in grado di esprimere la sofferenza, il dolore, la malinconia e allo stesso tempo la dolcezza della vita al pari dell’immensa Billie Holiday. Cantante dalla voce meravigliosa, dal timbro particolare e dalla musicalità pazzesca, Billie Holiday è stato una delle più grandi cantanti jazz e blues del Novecento, dovendo comunque lottare tutta la vita contro una società razzista e ingiusta.

Aretha Franklin

Aretha Franklin è l’indiscussa regina del soul. Dotata di una voce potentissima e molto estesa, ha avuto una lunghissima carriera e anche in questi ultimi anni, da anziana, ha regalato ai suoi fan qualche concerto in cui ha fatto sfoggio delle sue incomparabili doti vocali. Vincitrice di 21 Grammy Awards e con ben 52 album pubblicati è stata la prima donna a entrare nella Rock and Roll Hall of Fame.

Madonna

Icona gay e della moda, ballerina, cantante e cantautrice, stilista, sceneggiatrice, Madonna è diventata una vera e propria leggenda. La sua carriera esplode negli anni ‘80, vendendo 350 milioni di dischi in tutto il mondo. E’ l’artista femminile con più album venduti al mondo, e ha inaugurato un nuovo modo di fare spettacolo, affiancando alla musica il concetto di imprenditoria. La sua figura trasgressiva e moderna di donna potente e indipendente ha ancora oggi numerose imitatrici.

Whitney Houston

Nota al grande pubblico semplicemente come The Voice, non esiste nel passato e presente altra cantante con altrettanta grazia, potenza e bellezza vocale, perfezione tecnica di Whitney Houston. La cantante originaria del New Jersey ha aperto le porte del mercato musicale alle cantanti nere che l’hanno succeduta, grazie al suo enorme talento, le meravigliose ballate romantiche e alla sua intelligenza artistica. Ha venduto 200 milioni di dischi in tutto il mondo.

Mariah Carey

Stella degli anni ‘90, Mariah Carey ha venduto 200 milioni di dischi in tutto il mondo ed è l’artista solista con più numero 1 in classifica, record che era stato precedentemente detenuto da Elvis Presley. Dotata di una voce molto estesa, Mariah Carey ha avuto un impatto enorme nella cultura di massa, grazie ad alcune sue celebri canzoni e sue riuscite cover.

Beyoncé

Beyoncé, originaria di Houston, inizia la sua carriera a 9 anni fondando un gruppo musicale femminile. Diventa famosa però con il secondo gruppo di cui è fondatrice, le Destiny’s Child, trio femminile R&B con cui raggiunge un enorme successo. Da solista ha venduto 118 milioni di dischi ed è una delle donne più ricche al mondo. Dotata di una voce dal timbro cristallino e scuro allo stesso tempo, è nota per la potenza e l’energia delle sue performance.

Vedi anche:

Articoli correlati

Related Posts

Ben tornato!