10 cantanti italiani anni ‘80. Playlist

Quali sono i nomi dei cantanti italiani che hanno fatto storia negli anni ‘80? Ne abbiamo scelti 10 per voi. Playlist

Cantanti italiani anni Ottanta. Gli anni ‘80 sono stati un decennio molto prolifico per quanto riguarda la musica e la cultura italiana in generale. Sono molti i nomi di cantanti, famosi e meno famosi, che nel decennio più bizzarro del Novecento hanno iniziato, proseguito, concluso, brillanti carriere. Con i suoi beat sognanti e le voci riverberate, gli anni ‘80 sono stati attraversati da molti e molte: dalle sorelle Bertè, a Renato Zero, a Battiato. Chi ha proseguito la propria carriera anche dopo, e chi no. Ma vediamo nel dettaglio la storia di qualcuno e qualcuna di loro. Ecco 10 cantanti italiani anni ‘80.

Vedi anche: Canzoni italiane anni 80, le più belle

Cantanti italiani anni 80, quelli che hanno lasciato il segno

Vasco Rossi

Vasco Rossi non può mancare da nessuna lista, lo sappiamo. Il grande rocker emiliano infatti ha una carriera lunghissima alle spalle, che l’ha portato ad attraversare con enorme ed indiscusso successo tutti i decenni dagli anni ‘70 ad oggi. Persino in senilità, il mitico Blasco continua a sfornare hit di successo che fanno tremare il cuore di tutte e tutti. Ma gli anni ‘80 sono stati un decennio importante per il cantautore, perché proprio in questo periodo Vasco scrive tra i suoi brani più leggendari, come Vita Spericolata, Liberi Liberi, Colpa D’Alfredo. Nonostante siano state scritte nel decennio della caduta del muro, Vasco continua a cantare queste sue stupende canzoni in tutti i suoi tour e concerti, senza però piglio nostalgico: i brani del Blasco sono infatti come un buon vino: più invecchiano e più migliorano.

Vedi anche:

Antonello Venditti

Gli anni ‘80, per il cantautore romano, sono un decennio di rinascita. Infatti, alla fine degli anni ‘70, Venditti attraversò un momento difficile nella sua vita personale, che lo condusse ad una pausa durata ben tre anni. All’inizio degli anni ‘80 però, Antonello riprende in mano le redini della sua vita e della sua carriera pubblicando dischi importanti, molte nuove canzoni e fondando anche una etichetta discografica. Organizza due concerti leggendari al Circo Massimo, rispettivamente nel 1983 e 1984 e diventa il protagonista “sonoro” si uno dei film più noti dell’amico Carlo Verdone che, peraltro, collabora come batterista a diversi dischi del cantautore. Di Venditti è infatti la colonna sonora del film Troppo forte, uscito nelle sale cinematografiche nel 1986. Con In questo mondo di ladri, nel 1988 Venditti sbanca anche al botteghine, con un grandissimo successo di vendite.

Loredana Bertè

La più guerrigliera (almeno a livello di immagine) delle sorelle Bertè cavalca con orgoglio e fierezza il decennio anni ‘80. Loredana Bertè, proprio in questo periodo, colleziona una lunga serie di hit costruendo e confermando il suo personaggio ribelle e anticonformista. E’ proprio negli anni ‘80 che Bertè vende un milione di dischi, grazie anche alla collaborazione con il cantautore Ivano Fossati. Del 1982 è uno dei suoi brani più conosciuti, Non sono una signora, che la colloca subito come una delle stelle del panorama musicale italiano dell’epoca. Ma a far chiacchierare più di tutto è la sua provocatoria partecipazione a Sanremo nel 1986, che la vede inscenare una gravidanza finta che farà molto discutere. Proprio negli anni ‘80, Bertè inizia anche a assumere una veste di produttrice con il suo album Carioca.

Giuni Russo

Un altro nome che negli anni ‘80 è fiorito per stile ed originalità è quello della bravissima Giuni Russo. Virtuosa vocale, Russo ha pubblicato diversi album dalle sonorità straordinarie che vedono una grande ricerca musicale e vocale. Russo è stata anche collaboratrice storica di Battiato, che per lei ha scritto numerose canzoni e con cui ha interpretato la bellissima “Lettera al Governatore della Libia”. Proprio degli anni ‘80 è infatti l’album energie, che si colloca certamente tra gli album più d’avanguardia della musica italiana. Personaggio anticonformista e eccezionalmente intelligente, Russo riesce anche ad arrivare al grande pubblico con estrema facilità. Sua è infatti la canzone del 1982 Un’estate al mare, una canzone sull’estate, vera e proprio hit estiva però intelligentemente concepita come parodia.

Donatella Rettore

Per Donatella Rettore gli anni ‘80 sono stato un decennio costellato di grandissimi successi commerciali. Infatti è proprio del 1980 Kobra, una delle sue hit più conosciute, e anche Donatella, altro brano che fa saltare in aria gli spiriti di chi frequentava le discoteche dell’epoca. E’ sicuramente uno dei simboli tra i cantanti italiani anni 80. Altro passo importante per la carriera di Rettore in questi dieci anni per lei luminosi sono le numerose comparsate nei film cinematografici, che la vedono quindi anche debuttare come attrice.

Amedeo Minghi

Ma parliamo anche di cantautori per cui gli anni Ottanta hanno invece costituito più che altro un periodo di stasi. Per Amedeo Minghi infatti questo decennio è stato più sfortunato che per altri. Alcuni dei suoi brani non hanno ottenuto il successo sperato, l’etichetta discografica con cui era associato non ha operato una promozione sufficiente a garantire una buon grado di vendite, e il brano con cui partecipa a Sanremo nel 1983, 1950, si aggiudica addirittura l’ultimo posto in classifica. Amedeo Minghi rimane tuttavia un cantante che viene principalmente associato a questo periodo storico. Nonostante tutti gli insuccessi infatti, questo decennio per il cantante romano è stato il trampolino necessario per farlo finalmente sbocciare negli anni ‘90 grazie alla sua canzone con Mietta Vattene Amore, che inaugura un nuovo periodo per il cantautore. Se gli anni ‘80 per lui non fossero stati così, avrebbe comunque raggiunto il successo dopo? Come vedete, non tutti i mali vengono per nuocere.

Eros Ramazzotti

A fare una leggendaria entrata in scena negli anni ‘80 è invece il cantautore e interprete dalla voce inconfondibile Eros Ramazzotti. E’ proprio in questo periodo che infatti il cantante romano comincia ad esplorare il mondo musicale, nel 1981 partecipando ad alcuni concorsi di provincia. Ma la consacrazione arriva nel 1984 che lo vede come uno dei partecipanti del Festival di Sanremo. Con Terra Promessa infatti, vince la sezione Giovani con le Nuove Proposte, cominciando ad attirare su di sé le attenzioni di pubblico e critica. Continua poi la sua partecipazione al festival anche l’anno successivo, dove si aggiudica il sesto posto, stavolta in corsa nella gara principale con Una storia importante, ma proprio ora iniziano le grandi vendite che fanno di Ramazzotti uno dei cantanti italiani più popolari al mondo.

Vedi anche: Canzoni Eros Ramazzotti, le più belle

Ivana Spagna

ivana Spagna è una voce italiana dal sapore internazionale la cui ascesa nel mondo della musica italiano, europeo ed extraeuropeo inizia proprio negli anni ‘80. Precisamente, nel 1986 raggiunge il successo con la canzone Easy Lady, che la porta alla notorietà non solo in patria ma anche all’estero. Continuano i grandi successi anche l’anno successivo, con il brano Call Me che scala le classifiche britanniche, coronando la cantante e cantautrice italiana dalla voce potente come una delle personalità musicali più interessanti del periodo.

Al Bano e Romina

L’ex coppia d’oro del mondo della musica vede a sua volta la propria coronazione negli anni ‘80, quando i due pubblicano uno dei brani destinato a fare storia per quando riguarda il panorama della musica popolare italiana. Felicità, brano senza tempo che ancora oggi si può sentire in radio ed è immediatamente riconoscibile, è infatti del 1982. Con questa canzone i due si classificano al secondo posto all’Eurovision, contest musicale più importante d’Europa. Nel 1984 poi vincono Sanremo con il brano Ci Sarà, cui seguono numerosi altri successi commerciali.

Alice

Nel 1980, Alice, cantante italiana soprattutto attiva negli ‘80 appunto, firma con l’importante casa discografica della Emi. Questo decennio sarà un decennio luminoso per l’interprete, che la vede, tra le altre cose, inaugurare anche una importante collaborazione con Franco Battiato, che la aiuterà a raggiungere il successo con il brano indimenticabile Per Elisa, tra gli altri. Grazie a questo brano infatti la cantante inaugurerà un tour europeo di successo, cui seguiranno numerose altre hit che avranno sia successi di pubblico che di critica.

Gli anni ‘80 sono stati anni variegati che hanno lanciato la carriera di molti artisti che ancora oggi accompagnano, con i loro brani stupendi, le nostre giornate.  Queste erano le nostre scelte per quanto riguarda i cantanti italiani anni 80, uomini e donne. Ma ce ne sarebbero molti altri, visto che è stato un decennio molto ricco! Buon ascolto!

Vedi anche:

Articoli Correlati

Add New Playlist