Sostegno al reddito Milano 2022. 1500 euro senza Rdc

Sostegno al reddito comune di Milano. Come funziona il sussidio per famiglie con Isee basso. Requisiti e domanda online.

Sostegno al reddito delle famiglie in difficoltà economica tramite un sussidio da 1.500 euro. E’ la nuova misura introdotta a Milano, che spetta agli esclusi dal reddito di cittadinanza nazionale, in possesso di alcuni requisiti stabiliti dal bando comunale.

Ecco allora chi sono i beneficiari di questo aiuto contro la povertà e come richiederlo nel 2022.

VEDI ANCHE: TUTTI I BONUS 2022 PER FAMIGLIE

Contributo famiglie Milano 2022 a chi spetta

Come prevede l’avviso pubblico del comune di Milano, il contributo a sostegno del reddito delle famiglie che non percepiscono il Rdc, può essere richiesto da:

  • residenti nel comune di Milano da almeno 1 anno
  • nuclei familiari con un Isee non superiore a 6.000 euro
  • chi non percepisce analoghi sussidi statali.

Oltre a queste caratteristiche, i nuclei familiari destinatari del beneficio devono avere almeno uno dei seguenti requisiti:

  • un minore a carico
  • una persona con certificazione di disabilità o invalidità civile
  • un componente con più di 64 anni di età.

Bonus 1.500 euro Milano, come richiederlo online

Chi possiede i requisiti appena visto può richiedere l’aiuto di importo pari a 1.500 euro per il 2022. La richiesta si può presentare esclusivamente per via telematica, partecipando ad uno specifico avviso pubblicato sul sito internet del comune di Milano.

All’interno di questo nuovo comunicato saranno specificate scadenze e modalità di presentazione dell’istanza (che ad oggi non sono ancora note). Pertanto se siete interessati a richiedere questo sussidio comunale vi invitiamo a controllare le novità del municipio milanese. I cittadini che avranno bisogno di aiuto per la compilazione della richiesta, potranno richiedere un appuntamento ai servizi WeMi per ricevere supporto.

Comune di Milano aiuti economici 2022

Le risorse messe a disposizione dal comune per finanziare questa misura di sostegno alle famiglie con redditi bassi, è pari a 6,6 milioni di euro. Per approfondire ogni altro aspetto del contributo, potete consultare l’avviso pubblico qui allegato e tratto dal sito internet www.comune.milano.it.

In aggiunta a questo intervento, la giunta ha previsto due ulteriori aiuti che saranno erogati su segnalazione dei servizi sociali. In particolare si tratta di buoni spesa per l’acquisto di generi alimentari e di prima necessità per i nuclei familiari milanesi.

Questi in sintesi, gli interventi di welfare familiare previsti dal comune per aiutare nuclei familiari in condizioni di disagio economico. Quindi, chi non percepisce il reddito di cittadinanza, ma ha un Isee basso e gli altri requisiti, può ricevere un contributo di 1.500 euro a Milano, a patto di presentare domanda online.

VEDI ANCHE:

Articoli correlati

Related Posts

Ben tornato!