Bonus libri 2022/2023 Puglia. Isee e domanda online

Bonus libri di testo regione Puglia 2022-23. Come richiedere il buono per la fornitura dei libri agli studenti. Requisiti, importi e modalità di erogazione. Pdf bando regionale.

Bonus libri a.s. 2022 2023. In Puglia la giunta regionale ha approvato l’avviso pubblico per l’assegnazione del beneficio che riguarda la fornitura gratuita o semigratuita di testi e materiale didattico per studenti che frequentano le scuole secondarie.

Bonus libri 2022-2023 Puglia Isee e domanda onlineConcentriamoci allora sui requisiti necessari per ottenere il contributo, come richiederlo e come viene erogato secondo quanto previsto dal bando.

VEDI ANCHE: BONUS REGIONALI PER FIGLI STUDENTI ELENCO 2022

Bonus libri 2022 2023 Puglia a chi spetta

Come previsto dal bando pubblicato sul sito internet studio in Puglia (il portale regionale dell’istruzione), il contributo per l’acquisto di libri spetta a studenti e studentesse che:

  • nell’anno scolastico 2021-2022 frequentano scuole secondarie di 1° e 2° grado, vale a dire medie e superiori
  • hanno la residenza nel territorio regionale
  • fanno parte di un nucleo familiare con un reddito Isee fino a 10.632,94 euro.

Con particolare riferimento all’Isee i dati verranno acquisti direttamente dalla banca dati INPS nel momento della presentazione dell’istanza. Questo significa che il nucleo familiare dello studente deve aver già presentato un Isee valido quest’anno tramite la DSU.

Domanda libri di testo 2022/23 regione Puglia scadenza

L’invio della richiesta di accesso al contributo deve essere fatta da uno dei genitori (o da un rappresentante) dello studente minore. Può fare domanda anche lo studente stesso se maggiorenne.

Come previsto dal bando regionale è possibile presentare istanza dalle ore 12:00 del 16 giugno fino alle 12:00 del 29 luglio 2022. La procedura si effettua online, sul sito internet www.studioinpuglia.regione.puglia.it nella sezione libri di testo 2022-2023. Per accedere alla piattaforma è necessario avere le credenziali Spid. Mentre la compilazione della richiesta richiede l’inserimento di tutti i dati dello studente previsti dalla procedura, incluso il codice Iban per l’eventuale accredito bancario del bonus.

Bonus libri Puglia, importi e modalità di erogazione

Il contributo viene erogato sotto forma di buono per l’acquisto di libri di testo o come rimborso parziale o totale delle spese già sostenute. Sono i comuni ad assegnare i contributi, sulla base delle risorse ripartite agli stessi da parte della regione Puglia. Inoltre, sempre i comuni determinano se l’erogazione avviene tramite bonifico bancario a rimborso delle costi sostenuti o mediante voucher per l’acquisto del materiale didattico.

Di conseguenza l’importo del contributo non è lo stesso per tutti, ma varia in base a risorse e modalità operative scelte a livello comunale. Per questo oltre al bando della regione il consiglio è di verificare gli avvisi locali su questo aiuto.

Per ogni altra informazioni sull’incentivo per studenti pugliesi, potete consultare l’avviso pubblico regionale, qui disponibile in formato pdf da scaricare.

Riassumendo, gli studenti di medie e superiori, residenti in Puglia e con Isee familiare fino a 10.632,94 euro possono richiedere il bonus libri 2022-23. La domanda deve essere presentata online entro la scadenza prevista, mentre l’erogazione del beneficio viene effettuata dai comuni di residenza.

VEDI ANCHE:

Articoli correlati

Related Posts

Ben tornato!