Bonus affitto 2022 Veneto. Domanda online comune

Regione Veneto bonus affitto 2022. Come richiedere il contributo affitti per famiglie. Requisiti, Isee, graduatorie e quando arrivano i soldi.

Bonus affitti 2022. In Veneto la giunta del governatore Zaia ha previsto un contributo per il pagamento dei canoni di locazione. Spetta ai nuclei familiari con figli o senza e in possesso di redditi bassi, che vivono in affitto e in presenza di altre condizioni. Sono i comuni a stabilire le scadenze per la presentazione della richiesta, ma la regione ha indicato requisiti e documenti necessari per ricevere il beneficio.

Bonus affitto 2022 regione VenetoVediamo quindi a chi spetta il bonus fitto 2022 in Veneto, come fare richiesta e quali sono le cause di esclusione

VEDI ANCHE: TUTTI I BONUS 2022 ELENCO AGGIORNATO

Contributi affitto 2022 Veneto: requisiti

Sono destinatari del contributo le famiglie che alla data di presentazione della domanda:

  • sono residenti in uno dei comuni presenti nella regione Veneto
  • possiedono cittadinanza italiana, UE o extracomunitaria con titolo di soggiorno valido
  • hanno un contratto d’affitto regolarmente registrato nel 2021 (non stipulato con parenti e affini) e pagato i canoni di locazione
  • non possiedono un’altra casa di proprietà o diritti di usufrutto e uso su altri alloggi
  • hanno un Isee non superiore a 20.000 euro
  • vivono in alloggi che rientrano nelle seguenti categorie catastali: A/2, A/3, A/4, A/5, A/6, A/7 E A/11.

Domanda bonus affitto 2022 regione Veneto

Il contributo di locazione regionale si può richiedere esclusivamente al comune di residenza, dove vive la famiglia in affitto. Ciò significa che date e modalità di presentazione delle istanze dipendono dai singoli bandi comunali. Per esempio se vivi a Verona, dovrai verificare quando inviare la richiesta presso questo municipio oppure sul suo sito internet. Stesso discorso per Vicenza, Venezia e tutti gli altri comuni del Veneto.

E’ possibile inviare la domanda per via telematica, se il vostro comune lo consente (in alternativa cartacea). Questi i documenti che bisogna allegare alla richiesta per ricevere l’incentivo per i fitti:

  • documento d’identità del richiedente e titolare del contratto di locazione
  • attestazione Isee anno 2022
  • indicazione dell’Iban bancario o postale sui cui si vuole ricevere il contributo
  • contratto d’affitto e canoni pagati nel 2021
  • altri documenti.

VEDI ANCHE: BONUS LIBRI 2022 2023 REGIONE VENETO DOMANDA

Bonus affitti Veneto 2022 quando viene pagato

Una volta scaduti i termini per la presentazioni delle richieste, i comuni stileranno le graduatorie con i nomi dei beneficiari e i relativi importi. Quindi il consiglio è quello di verificare se siete rientrati in questo elenco. Dopo di che verranno pagati i contributi spettanti a ciascuna famiglia per le spese di affitto sostenute nell’annualità 2021.

Per ulteriori approfondimenti su questo contributo, trovate qui il bando della regione Veneto pubblicato sul BUR e disponibile anche in formato pdf da scaricare.

In breve, le famiglie con Isee basso, che vivono in affitto in Veneto e possiedono gli altri requisiti, possono richiedere il contributo di locazione 2022. L’istanza deve essere inviata al comune, che successivamente individua i beneficiari e paga la somma assegnata.

VEDI ANCHE:

Articoli correlati

Related Posts

Ben tornato!