Chignon alto elegante. Video

Come realizzare uno chignon alto e elegante da sole. Guarda il nostro video-tutorial e scopri come fare una bella acconciatura per fetta per i capelli fini.

Se state cercando un’acconciatura davvero versatile che vi permetta al tempo stesso di brillare nelle grandi occasioni e di avere un’aspetto elegante ed ordinato anche nella vita di tutti i giorni, lo chignon alto elegante e voluminoso fa al caso vostro. E’ un bel modo per dare volume anche ai capelli fini e regalarvi un’allure moto distinta. In fondo si tratta di una pettinatura piuttosto semplice, ma di sicuro effetto che vi illustriamo nel nostro video-tutorial.

Vedi anche: Come fare lo chignon basso

Per realizzarla avrete bisogno di quelle ciambelle di retina veramente economiche che si trovano facilmente nei negozi di accessori per capelli. E se proprio non riuscite a procurarvene una o avete voglia di fare davvero tutto da sole, recuperate un vecchio calzino piuttosto alto (di quelli che avreste buttato, meglio ancora se piuttosto spesso), tagliate la punta ed arrotolatelo su se stesso, otterrete un oggetto a costo zero che assolverà perfettamente la sua funzione.

Questo chignon è un’acconciatura particolare che può essere realizzata a partire da capelli almeno medio-lunghi, che riescano a coprirlo per intero, di una spazzola ed un pettine a denti stretti, di un paio di elastici sottili e scuri (meglio ancora se vicini alla tinta della vostra capigliatura, di una decina di forcine a becco e altrettante strette, di una lacca o di un prodotto fissante liquido. Non dimenticate un bell’accessorio per personalizzare il risultato ed abbinarlo alla vostra tenuta. Un foulard leggero, una banda di raso o una spilla saranno perfette a seconda della mise.

Tanto per cominciare pettinate bene i capelli, soprattutto dietro la nuca e formate una coda alta che fermerete con il primo elastico. Fate passare i capelli nella ciambella e posizionatela alla base della coda fissandola con due forcine a becco. Separate i capelli in due parti in orizzontale e fissateli a raggiera intorno alla ciambella con l’altro elastico. Arrotolate progressivamente il resto delle lunghezze intorno alla base e fissatele con il resto delle forcine. Aggiungete l’accessorio, nel caso in cui abbiate scelto delle bande di tessuto fatele girare intorno allo chignon e fermatele con un fiocco sulla nuca, magari lasciando cadere le punte lungo la schiena ed esaltando così un vestito scollato sul retro che illuminerà le serate di festa. Se invece pensavate ad una versione più giornaliera perché non aggiungere un foularino rochabilli dall’anima metallica che si adatterà perfettamente alle forme rotonde della pettinatura e che vi conferirà immediatamente un’aria vintage (meglio ancora se accompagnato da orecchini di perla).

 

 

Articoli correlati

Related Posts

Ben tornato!