Capelli primavera estate 2017: trecce, treccine e capelli intrecciati

Acconciature 2017- Trecce per capelli lunghi  o medi, cignon e treccine. 15 modi diversi per portare le trecce in primavera e in estate secondo la moda.

Torna per i capelli tendenze estate 2017 una delle acconciature più classiche e tradizionali, ovviamente rivisitata: la treccia. In mille fogge e personalizzazioni, dal raccolto al semiraccolto, questa pettinatura romantica e bohémien riesce a dare il meglio con i capelli lunghi, ma si presta anche con i tagli medi. Molto funzionali, i capelli in acconciature a trecce, sono così comparsi sulle teste delle ragazze che hanno sfilato per molti stilisti mostrando le loro nuove collezioni per la prossima estate.

VEDI ANCHE: COME FARE UNA TRECCIA ROMANTICA. VIDEO

Le mille  versioni delle trecce

Tante le versioni: dalla corona di trecce, di solito formale e ordinata, ai capelli a chignon con treccia, due pettinature adatte per le grandi occasioni; dalle praticissime treccine a boxeur – ovvero quelle che partono con trecce di capelli in alto, dalla fronte, per proseguire attaccate alla testa in rilievo e poi scendere libere sulla schiena – sino ai capelli in trecce sciolte, che possono essere anche poco tirate, cioè fatte senza stringere troppo gli intrecci, così da risultare quasi casuali; o ancora i capelli in treccia a lato, a raccogliere tutta la chioma o solo un ciuffo.

Trecce attaccate alla testa

Sono realizzate suddividendo i capelli in quattro e attaccate alla testa in rilievo, per poi scendere libere dall’inizio del collo, quelle delle modelle di A detacher proposte come pettinature per i capelli lunghi tendenze estate 2017. Anche Emporio Armani fa sfilare le sue donne con delle trecce attaccate alla testa, ma in questo caso si tratta di capelli a treccia doppia: ne scendono infatti due che corrono sul capo sino alla nuca, dove vengono fermate insieme per poi ripartire sciolte sulla schiena. Yudashkin ne fa realizzare, prendendo pochi capelli, due piccole laterali in rilievo che terminano alla nuca, dove tutta la chioma è raccolta in un ciuffo.

Qualcosa di simile lo so è visto da Wickstead, ma qui in capelli in treccia a lato, sia a destra che a sinistra del capo, sono acconciati a spina di pesce e poi lasciati sciolti quando inizia il collo. Sono attaccate alla testa anche le trecce delle ragazze che Andrew GN ha mandato in passerella per illustrare la sua collezione estiva 2017, ma corrono in senso orizzontale, da un orecchio all’altro, invece che dalla fronte alla nuca.

L’eleganza delle trecce in chignon e di quelle scomposte

Sono grovigli bellissimi i capelli a chignon con trecce che Bora Aksu ha scelto come acconciature per l’estate 2017: ne vengono avvolte diverse sul dietro, a creare uno splendido vortice. Punta sulla crocchia anche Christian Dior, ma lo fa realizzando quattro treccine attaccate alla testa, che partono dalla nuca sino ad arrivare al centro del capo, dove l’intreccio si apre in uno chignon semplice con i capelli liberi.

Sono selvagge pure nelle pettinature le ragazze di Cavalli, con i capelli con treccia mossi: quasi tutte sciolte le chiome, abbellite da un’unica piccola treccina sopra l’orecchio, su un lato soltanto o sia a destra che a sinistra del volto.

Non solo precise e ben definite, ma anche morbide e scomposte, quasi spettinate: come la treccia unica sul dietro vista da Demeulemeester o quella di Dennis Basso, che raccoglie i capelli in una coda sulla nuca da cui prende il via l’intreccio, poi aperto ed allentato al massimo, a fare molto volume; anche San Andres ci mostra qualcosa di analogo, ma in questo caso varo ciuffi sfuggono e restano liberi ai lati della testa.

Con fascia e per le medie lunghezze

Fashion Shenzhen invece, in modo molto originale, divide la chioma realizzando quattro trecce e poi con una fascia molto alta ne ferma due ai lati facendole scendere sul davanti, mentre le altre due trecce di capelli dalla testa fuoriescono sopra, in cima al capo.

Pur essendo essenzialmente tra i capelli lunghi tendenze estate 2017, questo è un trend che può essere seguito anche se si ha una media lunghezza: un modo lo suggerisce Cividini, le cui modelle hanno treccine che dalla nuca arrivano alle spalle.

VEDI ANCHE:

7 MODI DIVERSI PER PORTARE I CAPELLI CASTANI

© RIPRODUZIONE RISERVATA

Articoli correlati

Related Posts

Ben tornato!