Capelli lisci, ecco le tendenze per l’autunno inverno

Capelli lisci, corti, lunghi, medi, raccolti o naturali senza piastra. Le nuove tendenze per l’autunno scelgo il liscio. Le foto dei nuovi tagli e colori

Capelli lisci le tendenze autunno

Tra le nuove tendenze capelli autunno la pettinatura che andrà  per la maggiore è il taglio undercut. Di cosa si tratta? Semplicemente, di un taglio corto, leggermente punk. In pratica, viene prodotto un taglio a contrasto, con i capelli rasati di lato o nella parte inferiore, che dà vita a un look leggermente virile ma al tempo stesso grintoso.

Questo tipo di taglio non sta bene a tutte le donne. Per esempio, va evitato da  chi ha una faccia paffuta o un viso tondo, così come dalle ragazze basse; via libera, invece, per chi ha un viso ovale e un corpo slanciato e alto.

Capelli sciolti
Altra tendenza destinata a spopolare nei prossimi mesi è quella che dei capelli sciolti, naturali e leggermente mossi. Insomma, capelli lisci non vuol dire per forza di cose rigorosamente stirati con la piastra: molto meglio lasciare spazio alla semplicità con capelli sciolti e onde naturali e morbide.

 Colore capelli dalle tinte forti
In tema di colori, sono di moda soprattutto le tinte forti. Archiviati il castano chiaro e il biondo, la stagione che si avvicina propone colori dalle tinte inusuali: per esempio, il viola o sfumature rosso fuoco sulle punte per dare vita a un effetto deliberatamente provocatorio.

Capelli legati Il ritorno della coda
Per i capelli lisci, inoltre, si assisterà a un ritorno della coda di cavallo, ma rigorosamente glossy. La coda, insomma, viene riproposta nella sua semplicità, a patto che sia tirata e ottenuta con cera e forcine; non si tratterà più, dunque, di un look preparato all’ultimo secondo, magari per nascondere i capelli sporchi, ma di un’acconciatura nettamente sofisticata.

Infine, perché non osare con chignon out of the bed? In questo settore, infatti, non c’è spazio per vie di mezzo: o morbidi e spettinati, o severi e molto tirati, gli chignon in entrambi i casi si configurano come una proposta glamour, ideali per serate speciali o appuntamenti galanti.

Capelli lisci autunno: i tagli corti

In sintesi, il capello liscio per la stagione autunno-inverno vivrà soprattutto delle novità apportate dai tagli corti, pensati per dare vita ad acconciature al tempo stesso disinvolte e ribelli, ma che permettono alle donne di esprimere in pieno la propria personalità. Nulla vieta, per esempio, di arricchire il già citato undercut con asimmetrie particolari, oppure ciuffi  ribelli pettinati verso l’esterno, o ancora frangette storte, piene o lunghe.

Bob corto e pixie cut

Tra  gli altri tagli moda capelli autunno spiccano il micro carrè, il mini bob con frangia, il taglio alla garconne e soprattutto il pixie cut. Quest’ultimo, è già in auge da qualche mese, ma secondo le tendenze capelli è una pettinatura che vedremo anche in inverno.

Si tratta di un taglio corto sulla parte posteriore, è scalato e lungo sul davanti, eventualmente arricchito da una frangia laterale non eccessiva. idelale per chi ha il viso ovale o dai lineamenti regolari

Mini bob e taglio alla garconne
Per quel che concerne il mini bob con frangia, invece, si tratta di un taglio medio corto molto femminile grazie a una frangia leggera che scende sulla fronte con delicatezza, mentre una scalatura posteriore e laterale permette di mettere in risalto i contrasti.

Il taglio alla garconne, invece, propone in verità scelte piuttosto drastiche, visto che si caratterizza per un ciuffo frontale lungo e un taglio molto corto sul posteriore. È la soluzione ideale per i visi più piccoli e in generale per chi ha lineamenti piuttosto semplici e minuti.

Vedi anche

Tendenze capelli autunno la regina è la frangia

Trucco autunno inverno tendenze e novità

Articoli correlati

Related Posts

Ben tornato!