Facebook più aperto per gli adolescenti. L’allarme del New York Times

facebook-42
Facebook permetterà ai minori dai 13 ai 17 anni di condividere con tutti messaggi video e foto postati nella loro bacheca che fino ad oggi potevano essere visualizzati da amici e conoscenti di amici.

La decisione assunta dal popolare Social network non è piaciuta affatto Al New York Times che lancia l’allarme sul pericolo che il web rappresenta per i minori. Per l’autorevole testata questa decisione finalizzata ad incrementare gli introiti del mercato pubblicitario alimenta bullismo e pedofilia.

Ma Facebook non vuole assolutamente perdere quella fascia di pubblico di ragazzini che iniziano a migrare verso altre piattaforme, e cerca di salvare la faccia con un comunicato nel quale si legge ” gli utenti minorenni che renderanno pubblico un post, una foto, un video o altro contenuto riceveranno una notifica che fornisce loro informazioni aggiuntive sulle impostazioni legate alla privacy”
Ora ai genitori non resta che fare ancora più attenzione visto i rischi che potenzialmente tale decisione del Social di di Mark Zuckerberg potrebbe comportare come scrive il New York Times.

Vedi anche Adolescenti malati di sesso in rete

Articoli correlati

Related Posts

Ben tornato!