Roma-Milan, le probabili formazioni: dove vederla in TV

Milan alle prese con una crisi senza precedenti da un anno a questa parte: contro la Roma (Olimpico, ore 20.45) urge una pronta reazione

Roma-Milan, 24esima giornata di Serie A – C’era da aspettarsi che il Milan prima i poi avrebbe dovuto fare i conti con una flessione dopo la straordinaria rincorsa iniziata l’anno scorso. E ora il Milan, per la prima volta da molto tempo, deve rincorrere.

Milan allenamento
Ultimo allenamento per i rossoneri (Foto Milan Official Twitter)

Qui Milan

La sconfitta nel derby è stata pesante, sia sotto l’aspetto emotivo, per tutto l’ambiente, che per la classifica. Il Milan ora è secondo con quattro punti da recuperare. Ma a preoccupare è soprattutto il ruolino di marcia dei rossoneri che hanno incassato dall’inizio dell’anno ben cinque sconfitte.

Quello contro la Roma è un vero e proprio esame per la squadra rossonera che all’Olimpico, di fronte a una squadra giallorossa che è scivolata al quarto posto e che sente sul collo il fiato dell’Atalanta e non può permettersi altri passi falsi. In definitiva un pareggio non serve a nessuna delle due squadre. Ma quella che ha da perdere di più è proprio il Milan. I rossoneri non hanno avuto molto tempo per recuperare dalla sfida con la Stella Rossa, sicuramente più intensa rispetto a quella che la Roma ha gestito contro il Braga.

Una sfida interessante anche dal punto di vista europeo visto che si affrontano le due italiane superstiti in Europa League.

VEDI ANCHE Milan formazione 2020-21

Qui Roma

La Roma sta faticando a mantenere una certa continuità di risultati: forte con le deboli ma spesso senza punti contro le corazzate, la squadra giallorossa di Fonseca si trova nel bel mezzo di un gran traffico per le posizioni che portano in Champions League.

Il problema più serio per la Roma è l’assenza di Edin Dzeko che dopo essere rientrato a pieno regime in squadra è stato costretto a lasciare il campo contro il Braga con un problema muscolare serio. Toccherà ancora una volta a Borja Mayoral sostituirlo: quasi certamente ad affiancarlo saranno Lorenzo Pellegrini e Mkhitaryan. Test negativo per Smalling che è ancora disponibile così come Ibanez.

Le formazioni

Nella gara d’andata il Milan perse uno dei pochi punti del girone d’andata: rossoneri tre volte in vantaggio e tre volte raggiunti (3-3).

ROMA (3-4-2-1) Probabile formazione: Pau Lopez; Mancini, Cristante, Fazio; Karsdorp, Villar, Veretout, Spinazzola; Lo. Pellegrini, Mkhitaryan; B. Mayoral. All. Fonseca

MILAN (4-2-3-1) Probabile formazione: G. Donnarumma; Calabria, Kjaer, Tomori, T. Hernandez; Tonali, Kessiè; Saelemaekers, Calhanoglu, Rebic; Ibrahimovic. All. Pioli

Statistiche e programma TV

Interessante il fatto che la Roma abbia conquistato più punti di qualsiasi altra squadra in casa in Serie A (30) mentre il Milan sia quella che ne ha conquistati di più fuori (27). Roma e Milan non pareggiano entrambe le gare di campionato da vent’anni a questa parte. Milan reduce da cinque sconfitte complessive, quattro in campionato, nel solo 2021.

Il match sarà diretto da Marco Guidi coadiuvato dai guardalinee Daniele Bindoni e Salvatore Longo con Marco Piccinini quarto uomo e Massimiliano Irrati al VAR.

Si gioca domenica 28 febbraio alle 20.45 con diretta su Sky: telecronaca di Maurizio Compagnoni con il commento tecnico di Luca Marchegiani.

VEDI ANCHE DOVE VEDERE

INTER GENOA

CALENDARIO SERIE A PARTITE SKY DAZN

Related Posts

Ben tornato!