Inter-Genoa, le probabili formazioni: dove vederla in TV

L’Inter prima in classifica affronta un Genoa in serie positiva da sette giornate (San Siro ore 15.00)

Inter-Genoa 24esima giornata di Serie A – L’Inter ha in mano il campionato. Da ieri la Juventus è praticamente fuori dalla corsa scudetto a causa del pareggio incassato contro il Verona. Il Milan sarà impegnato in trasferta con la Roma e l’occasione per la squadra nerazzurra è ghiottissima.

Inter maglia
L’Inter gioca con una maglia celebrativa per festeggiare i 60 anni del centro coordinamento

Qui Inter

Il momento  è d’oro. Dopo la vittoria nel derby (3-0) La squadra di Antonio Conte si trova a poter correre in prima posizione con tutte le dirette avversarie che stanno perdendo punti e terreno nella corsa al titolo. Un’occasione più unica che rara considerando che la squadra nerazzurra non ha gli impegni europei da sostenere e questo consente alla squadra di concentrarsi completamente sui propri impegni di campionato. Il Genoa è il prossimo.

Non è un ostacolo da poco considerando che la squadra di Ballardini, dopo il cambio che ha riportato in panchina il tecnico ravennate, è una delle migliori in assoluto del campionato. Con un ritmo da Champions League: sette risultati utili consecutivi, cinque vittorie in dieci partite, una sola sconfitta. Conte deve rinunciare solo ad Hakimi, squalificato. Per il resto ha recuperato quasi tutti gli acciaccati e può permettersi di schierare una squadra consolidata con Perisic, Brozovic ed Eriksen tutti riconfermati.

VEDI ANCHE Inter formazione 2020-21

Qui Genoa

Il Genoa comincia a sentire il derby, in programma nel turno infrasettimanale di mercoledì. E a Milano vorrà vendere cara la pelle nonostante un motivo di preoccupazione in più: i diffidati. Ballardini dovrà fare delle scelte: Destro, Masiello e Ghiglione in caso di ammonizione rischiano di saltare il derby. Quasi certamente Masiello partirà dalla panchina con Goldaniga pronto a prendere il suo posto. Si profila il rientro in campo da titolare per Shomurodov, in gol anche domenica scorsa nel pareggio contro il Verona.

Le formazioni

L’unico squalificato è Hakimi. Il Genoa oltre al problema dei diffidati da gestire deve rinunciare a Pellegrini, di nuovo nella lista infortunati.

INTER (3-5-2): Handanovic; Skriniar, De Vrij, Bastoni; Darmian, Barella, Brozovic, Eriksen, Perisic; Lukaku, Lautaro Martinez. All. Conte.

GENOA (3-5-2): Perin; Masiello, Radovanovic, Goldaniga; Zappacosta, Zajc, Badelj, Strootman, Criscito; Shomurodov, Destro. All. Ballardini

Statistiche e programma TV

All’andata vittoria netta dell’Inter, con gol di Lukaku e D’Ambrosio. La storia dice che i precedenti sono nettamente favorevoli all’Inter che ha ottenuto sette vittorie nelle ultime sette gare interne a San Siro. Non solo. Sono cinque i successi consecutivi della squadra nerazzurra sul ‘Vecchio Balordo’ che punta a migliorare un record: non ha mai vinto sei volte di fila contro la stessa avversaria. Inter che a San Siro vince da otto partite di fila e che punta a un altro record importante: chiudere con il miglior attacco assoluto del campionato alla fine della stagione. Un’impresa non facile perché il record da battere è quello del Milan della stagione 1949-50, 118 gol, uno ogni 28 minuti.  La coppia Lukaku-Martinez con 30 gol è la migliore dai tempi di Angellillo e Firmani.

Il match sarà diretto da Daniele Chiffi coadiuvato dai guardalinee Stefano Del Giovane e Luigi Rossi con Eugenio Abbatista quarto uomo e Paolo Silvio Mazzoleni al VAR.

Si gioca domenica 28 febbraio alle 15.00 con diretta su Sky: telecronaca di Riccardo Trevisani con il commento tecnico di Daniele Adani.

VEDI ANCHE: CALENDARIO SERIE A PARTITE SKY DAZN

 

Related Posts

Ben tornato!