Palermo femminile Rosa. Chi sono le giocatrici dell’ ASD Palermo Femminile

Palermo femminile, 2021-2022. Ecco la rosa completa e aggiornata di tutte le giocatrici dell’ASD Palermo calcio femminile

Il Palermo Femminile, neopromosso in Serie B, rappresenta la Sicilia nel campionato 2021/2022 e vuole mantenere un posto in cadetteria dopo l’esaltante cavalcata della scorsa stagione. La formazione rosanero è allenata da Antonella Licciardi.

Palermo femminile

Andiamo a scoprire, ruolo per ruolo, le giocatrici che compongono la rosa del Palermo Femminile.

Palermo Calcio femminile rosa 2021 – 2022

Portieri

Erika Sorce – Classe 2005, portiere dal grande potenziale e di sicuro avvenire. Lo scorso giugno è stata convocata nella selezione della Nazionale Under 21 della Lega Nazionale Dilettanti.

Rosalia Pipitone – Classe 1985, ex portiere della Nazionale, di Res Roma e Roma (vincendo una Coppa Italia), può mettere tutta la sua esperienza al servizio della squadra in questo ritorno a Palermo a distanza di diversi anni. Aveva iniziato da attaccante, poi cambiò ruolo spostandosi tra i pali.

Desirée Iemma – Classe 2003. Attualmente infortunata. Tra le protagoniste del salto di categoria con pochissime reti subite nell’arco del girone di ritorno dell’ultimo campionato di serie C.

Marika Figuccia – Classe 2003. Sbarcata in rosanero reduce dalla sua prima esperienza in C con il Monreale. Si allena duramente e con entusiasmo sotto l’esperta guida del coach Nando Scarpello per dimostrare quanto vale.

Difensori

Maria Fricano – Classe ‘96, molto valida dal punto di vista tecnico, oltre ad essere intelligente tatticamente, è da questa stagione al Palermo femminile dopo aver militato in Aquile Palermo, Verona, F.C. Inter e B&M Ferraro New York City.

Simona Zito – Palermitana, classe ’96. Una delle giocatrici cardine della squadra. Ha cominciato con l’Orlandia 97, in A. Poi Ludos Palermo e adesso Palermo Women. Con la Rappresentativa siciliana Under 23 ha raggiunto il secondo posto al Torneo delle Regioni.

Irene Intravaia – Classe 1991, giocatrice di esperienza e anche allenatrice di base. Fiore all’occhiello del calcio femminile palermitano: ha cominciato la sua attività sotto le ali “protettrici” della Juventus, in una scuola calcio di Montelepre affiliata ai bianconeri. Varie annate al Calcio Sicilia.

Asia Tarantino – Terzino di ottime prospettive, classe 2005.

Rosanna Talluto – Classe 2001, è passata nel 2017 dall’Asd Renzo Lo Piccolo Terrasini, con cui ha svolto tutta la trafila del settore giovanile, alla Ludos Palermo, ora Palermo femminile.

Sofia Viscuso – Classe 2004, è centrale di difesa, spesso impiegata da Antonella Licciardi nel ruolo di terzino.

Marta Collovà – Classe 2003, difensore centrale. Brava ad affrontare l’avversario a viso aperto, sicura negli interventi e in grado di leggere tutte le situazioni. Convocata nelle “azzurrine” Under 21.

Centrocampiste

Clara Cancilla – Trequartista, palermitana di nascita. Classe 2002 e tanta esperienza alle spalle. Cresciuta nella Fortitudo Bagheria, ha giocato con l’Empoli Ladies con cui aveva raggiunto la Serie A, per poi tornare nella sua città d’origine.

Jenny Piro – Centrocampista di Cefalù ha totalizzato in carriera 84 presenze in Serie A, 92 in serie A2 e 68 in B, con 58 gol al suo attivo e 17 campionati disputati. Ha sempre dimostrato grinta e talento in campo riuscendo a superare le difficoltà.

Ilenia Viscuso Classe 2002 è una centrocampista “tuttofare”, sempre nel vivo del gioco e con il vizio del gol.

Carmela Ciccarelli – Arriva dalla Ternana. Centrocampista d’esperienza, classe ’95, originaria di Mugnano. Tenace e consapevole dei propri mezzi. Con la Sport Napoli, appena quattordicenne, ha debuttato in C. Poi in B con la Domina Neapolis e il Napoli Femminile. Per due stagioni in serie A di futsal indossando la maglia del Woman Napoli C5.

Denise Licari –  Mancina pura, classe 2005. Grande estro.

Clara Lazzara – Classe 2005, dà equilibrio alla squadra con il suo apporto in mezzo al campo. Brava anche in fase di contenimento. Nata e cresciuta a Caltanissetta, ha esordito a Capo d’Orlando per poi proseguire nell’Acese. Dopo l’esperienza in Serie A con la squadra di Cervia, il Riviera di Romagna, è approdata al Palermo.

Benedetta La Mattina – “Benny”, classe ‘96, dalla stagione 2013/2014 presidia il centrocampo con il suo gioco e marcando stretto le avversarie. Dopo una breve parentesi al Monreale è tornata in maglia rosanero.

Attaccanti

Maria Cusmà – Classe 1987, è il capitano della squadra. Punto di riferimento dentro e fuori il campo. Messinese d’origine, ma palermitana d’adozione. Nella stagione 2016-17, in un periodo di allontanamento dal calcio giocato, ha militato nell’allora Ludos come preparatore atletico, ruolo per cui è regolarmente abilitata.

Maria Chiara Dragotto – Classe ‘92, ha iniziato la carriera nell’allora Ludos. Da più di 10 anni è uno dei volti più rappresentativi del calcio femminile palermitano. Laureatasi in Scienze motorie, è anche istruttrice di calcio di base presso la Scuola Calcio “Piccoli Amici”.

Alessia Cammarata – Classe 2002, possiede grande talento. Proviene dal Marsala. In occasione della quarta edizione del Trofeo Giovane Calciatore, dedicato agli Under 20, ha ricevuto il premio di migliore calciatrice della stagione 2018-19.

Valentina Minciullo – Classe ‘84, attaccante di esperienza, è arrivata nel mercato estivo, tornando a vestire la casacca rosanero. In passato protagonista con l’Orlandia 97 in Serie A, ha al suo attivo il record del gol più veloce in un campionato femminile, segnato nei primi 9 secondi di partita.

Alessandra Impellitteri – Punta classe 2004, è stata convocata nella Rappresentativa Under 21 della Lega Nazionale Dilettanti.

Giada Ribellino – Classe 2001, si è unita da quest’estate alla rosa. Fin da piccolissima ha dimostrato cuore e carattere, diventando a 6 anni capitano di una squadra maschile. Nelle ultime quattro stagioni si era distinta nelle file del Monreale, arrivando a calcare i campi della serie C.

Noemi Viscuso – Classe ’94, originaria di Altofonte, ha giocato in carriera, a livello di calcio a 5, con Isolotto Firenze, Sporting Locri e Castellamare Calcio, prima di approdare al Monreale Femminile dove è stata tra le artefici, con le sue prestazioni, di una meritata salvezza. A Palermo ha raggiunto le sorelle Sofia e Ilenia.

Diana Coco – Attaccante esterna, tra i segreti del Palermo che ha centrato la promozione in B. Il suo modello calcistico è Cristiano Ronaldo.

Palermo Calcio femminile società

La società venne fondata il 21 dicembre 1987 come Polisportiva Ludos, occupandosi inizialmente di arti marziali, e affiliandosi alla FIGC nel 1988. Nell’estate del 2020 il titolo sportivo della Ludos Palermo è stato ceduto al Palermo Società Sportiva Dilettantistica che ha vinto il girone D del campionato di Serie C 2020/2021, ottenendo la promozione in B. Il presidente è Cinzia Valenti. La squadra gioca le gare casalinghe al “Pasqualino Stadium” di Carini.

VEDI ANCHE:

Related Posts

Ben tornato!