Juventus-Milan 1-1, vittoria rinviata per i bianconeri, Milan in testa

In una partita nervosa, la Juve parte meglio, va in vantaggio ma subisce il pareggio e rischia grosso nel finale

Serie A, quarta giornata: Juventus-Milan 1-0 – Poteva essere una grande occasione per entrambe le squadre. Ma soprattutto per la Juventus, ancora alla ricerca della sua prima vittoria stagionale. Finisce in un pareggio sostanzialmente giusto, 1-1 al termine del quale però è il Milan a recriminare con un finale in crescendo e una clamorosa palla gol sventata nel finale da Szczesny.

Juventus Milan
Gol numero 50 in bianconera per Morata in Juventus Milan (Juventus Official Twitter)

Juventus-Milan, la partita

La Juventus ha il merito di partire molto meglio chiudendo gli sviluppi laterali del gioco rossonero mettendo subito in difficoltà la squadra avversaria. Al 4’ la Juve è già in vantaggio: rapido contropiede dopo un calcio d’angolo gestito malamente dal Milan che Morata conclude in gol. Con una squadra rossonera che a pochi punti di riferimento offensivi, assenti sia Ibrahimovic che Giroud, la Juventus commette l’errore di non riuscire a sfruttare una superiorità prevalente nel corso della prima frazione di gara e di mettere al sicuro il risultato.

VEDI ANCHE: GIOCATORI JUVE FORMAZIONE JUVENTUS 2021-22

Il secondo tempo, dopo un’altra buona partenza dei bianconeri, cambia completamente la fisionomia della partita. Il centrocampo della Juventus comincia ad andare in affanno, soprattutto da un punto di vista atletico e il Milan, grazie anche ad alcuni cambi, prende il sopravvento. Sostanzialmente meritato il pareggio della squadra rossonera. Calcio d’angolo battuto perfettamente da Tonali che Rebic gira nella porta avversaria con un gran colpo di testa grazie anche a una difesa della Juventus colpevolmente immobile.

Finale appannaggio della formazione ospite che si rende pericolosissima in contropiede: clamorosa l’occasione capitata a Kalulu che costringe Szczesny a un grandissimo intervento in calcio d’angolo.

Il pari, alla fine, sta meglio al Milan, che in attesa della partita del Napoli in testa alla classifica, mentre la Juventus continua ad aspettare la prima vittoria di una stagione cominciata tre enormi difficoltà. Qualche preoccupazione nel Milan, per le condizioni di Kjaer, uscito nel corso nel primo tempo per un infortunio. Problema muscolare la cui entità sarà valutata nel corso delle prossime ore.

RISULTATI E PROGRAMMA DELLA QUARTA GIORNATA DI SERIE A

LA CLASSIFICA AGGIORNATA

Il Tabellino

JUVENTUS-MILAN 1-1
4′ Morata, 76′ Rebic
Juventus (4-4-2): Szczesny;  Danilo, Bonucci, Chiellini, Alex Sandro; Cuadrado (72′ Chiesa), Bentancur, Locatelli, Rabiot; Dybala (79′ Kulusevski), Morata 7(66′ Kean).
Milan (4-2-3-1): Maignan; Tomori, Kjaer (35′ Kalulu), Romagnoli, Theo Hernandez; Tonali, Kessie  (63′ Bennacer); Saelemaekers (63′ Florenzi), Brahim Diaz (90’+2′ Maldini), Leao; Rebic.
Ammoniti: 65′ Tonali, 65′ Dybala

VEDI ANCHE:

Quando gioca la Juve date partite serie A

 

Articoli Correlati

Add New Playlist