Italia-Lituania, le probabili formazioni: dove vederla in TV

Qualificazioni Mondiali, per l’accesso a Qatar 2022 l’Italia affronta il terzo match in otto giorni dopo i pareggi con Bulgaria e Svizzera: in campo alle 20.45 con la Lituania

Mercoledì 8 settembre ore 20.45, Italia-Lituania – Non un esame e nemmeno una scadenza capitale. Ma non c’è dubbio che la partita contro la modesta Lituania rappresenti in questo momento un banco di prova di una certa importanza per l’Italia.

Italia Mancini
Roberto Mancini, CT della nazionale azzurra (Foto GIGC official Twitter)

Italia-Lituania, i temi del match

L’Italia arriva da due pareggi consecutivi. É vero che la serie positiva della squadra azzurra ha battuto ogni record, con trentasei risultati utili consecutivi, l’ultimo contro la Bulgaria. Ma è anche vero che è molto raro che la squadra di Mancini raramente ha espresso difficoltà in zona gol. E arriva invece da due partite dove si è creato molto segnando un solo gol. Il pareggio con la Bulgaria aveva lasciato l’amaro in bocca. Quello con la Svizzera è stato anche più amaro considerando tre palle gol clamorose fallite, due parate straordinarie di Sommer e un rigore fallito da Jorginho.

La Lituania non è certo avversario temibile. La piccola nazionale baltica arriva da quattro sconfitte consecutive: ha perso in casa 4-1 dall’Irlanda del Nord e in Bulgaria, 1-0. Vincere è l’unica cosa che conta.

Le parole di Roberto Mancini

L’ultima conferenza stampa degli Azzurri a Coverciano ha visto Mancini difendere a spada tratta Ciro Immobile, finito (un po’ ingiustamente) sul banco degli imputati per la mancanza di gol e le occasioni sprecate: “Immobile ha sempre segnato, e questa squadra raramente ha dovuto affrontare problemi di realizzazione. Ma momenti come questi capitano. E vanno accettati e analizzati senza isterismi, con serenità”. Dice Mancini.

Immobile va tutelato: “Non ho ancora deciso con che squadra giocheremo, chi ha giocato due partite potrebbe stare a riposo, chi è rimasto fuori fino a oggi è pronto e mi dà altrettante garanzie. Noi siamo tranquilli, le critiche non le sentiamo, i giornali non li leggiamo. E i ragazzi che andranno in campo devono stare tranquillissimi”.

Probabili formazioni, il programma in TV

Per gli Azzurri ultimo allenamento e rifinitura, poi Mancini deciderà i titolari. Ma conoscendo il CT, e sapendo che molto difficilmente farà giocare tre partite ai suoi titolari, anche per evitare le proteste dei club che da sabato tornano in campo con il programma di Serie A, ci sarà spazio per chi fino a oggi non ha giocato. Proviamo quindi a ipotizzare le due squadre titolari. A riposo Immobile e Barella che hanno giocato con Svizzera e Bulgaria. Dall’inizio invece ancora una volta sia Donnarumma che Locatelli ed Emerson con Zaniolo che dovrebbe fare il suo ritorno in azzurro dal primo minuto.

ITALIA (4-3-3) – Donnarumma; Calabria, Bonucci, Bastoni, Emerson; Pessina, Cristante, Locatelli; Zaniolo, Raspadori, Chiesa.

LITUANIA (4-2-3-1) – Setkus; Lasickas, Satkus, Utkus, Baravykas; Megelaitis, Simkus; Novikovas, Cernych, Kazlauskas; Dubickas.

Arbitra l’inglese Craig Pawson.

Si gioca alle 20.45 di mercoledì Mapei Stadium, lo Stadio del Tricolore di Reggio Emilia. Diretta in esclusiva su RAIUno e in streaming sulla piattaforma RAIPlay. Subito dopo la gara il rompete le righe con i giocatori che torneranno ai loro club in vista della terza giornata di Serie A.

VEDI ANCHE: Giocatori Italia formazione

Related Posts

Ben tornato!