Inter-Milan 3-0, nerazzurri in finale di Coppa Italia

Inter-Milan si conclude con un trionfo della squadra di Inzaghi, decidono Martinez e Gosens. Per Handanovic e soci è finale di Coppa Italia.

InterMilan si chiude con un successo nerazzurro: gli uomini di Inzaghi si sono infatti imposti per 3-0 sui “cugini”, qualificandosi alla finalissima della Coppa Italia 2021/2022.

A decidere il Derby della Madonnina sono la doppietta di Lautaro Martinez e il gol di Gosens (anche se la deviazione decisiva potrebbe essere di Kalulu). Per conoscere l’avversario dell’ultimo atto della competizione, bisognerà tuttavia aspettare il risultato tra Juve e Fiorentina.

inter milan coppa italia 2021 2022 lautaro martinez
Doppietta per Lautaro Martinez nel derby di Coppa Italia contro il Milan (Twitter Inter)

Inter-Milan, primo tempo

Pronti, via e l’Inter dopo quattro minuti è già in vantaggio: azione manovrata nerazzurra, palla in mezzo di Darmian e splendida volée di Martinez che piega le mani di Maignan con un’autentica bordata.

Il Milan non ci sta, prova a reagire e attorno alla mezz’ora crea addirittura tre nitide palle gol, ma Leao e Saelemakers trovano la pronta risposta di Handanovic mentre Tonali calcia su Giroud.

Il gol dei rossoneri sembra nell’aria, soprattutto quando Perisic (39′) salva sulla riga in occasione dell’ennesima sortita offensiva degli uomini di Pioli, tuttavia nel momento migliore del Diavolo arriva il raddoppio dell’Inter: splendida imbucata di Correa verso Martinez che arriva davanti a Maignan e lo supera nuovamente, questa volta con un tocco sotto. Le squadre vanno dunque al riposo con la squadra di Inzaghi avanti per 2-0.

Inter-Milan. secondo tempo

Il secondo tempo ricomincia ancora con il Milan in attacco. L’ingresso all’intervallo di Brahim Diaz dà infatti vivacità all’attacco rossonero e al 66′ il gol che accorcerebbe le distanze arriva pure, ma viene annullato: sulla staffilata da fuori di Bennacer viene infatti rilevata una posizione irregolare di Kalulu che, secondo l’interpretazione dell’arbitro Mariani (decisione che porterà a più di qualche polemica), ostruirebbe la visuale di Handanovic.

La rete non convalidata sembra spegnere un po’ l’entusiasmo della squadra (almeno per questa sera) ospite, il che permette all’Inter di farsi in avanti e alla fine di chiudere quando Gosens (o forse Kalulu) trafigge Maignan da zero metri su assist di Brozovic e sigla il definitivo 3-0.

In finale ci vanno dunque in nerazzurri. Se l’avversario sarà la Juventus oppure la Fiorentina lo sapremo però solamente domani.

Inter-Milan 3-0, il tabellino

INTER (3-5-2): Handanovic; Skriniar, De Vrij, Bastoni (78′ D’Ambrosio); Darmian, Barella, Brozovic, Çalhanoglu (73′ Vidal), Perisic (78′ Gosens); Correa (70′ Sanchez), Lautaro (70′ Dzeko). All.: Inzaghi

MILAN (4-2-3-1): Maignan; Calabria (73′ Gabbia), Kalulu, Tomori, Hernandez; Bennacer (73′ Krunic), Tonali (46′ Diaz); Saelemaekers (46′ Messias), Kessie, Leao (86′ Lazetic); Giroud. All.: Pioli.

RETI: 4′ e 40′ Martinez, 82′ Gosens

 

Articoli correlati

Related Posts

Ben tornato!