Champions League, la Roma può sognare: ma deve battere il Paris FC

Domenica sera (ore 19) la Roma affronta la finale del turno di qualificazione di Champions League contro il Paris FC. Chi è la squadra avversaria delle ragazze di Spugna.

L’autorevolezza con cui la Roma ha battuto il Glasgow City fa ben sperare in un’impresa ancora più clamorosa. ma la squadra giallorossa è chiamata infatti ad affrontare il Paris FC, terza forza nazionale del calcio femminile francese che, come purtroppo abbiamo avuto modo di sperimentare dal recente Europeo, per l’Italia resta un punto di riferimento da raggiungere.

Roma Femminile
La festa della Roma femminile dopo la vittoria di Glasgow (Roma femminile)

Chi è il Paris FC la squadra avversaria della Roma

Se la partita contro il Glasgow City poteva sembrare difficilissima per la Roma femminile, quella con il Paris FC promette di essere anche più dura. Le parigine, in un paese che detiene il trofeo grazie all’Olympique Lione, che lo scorso anno eliminò ai quarti la Juventus, sono una squadra con valori consolidati e con molte giocatrici di grande valore tecnico. Anche se la rifondazione del club è recente, appena cinque anni fa, il Paris FC nasce dal lungo lavoro del Juvisy che vantava una divisione di calcio femminile fin dal 1970. Una squadra che si appoggia a una società ricca e solida, con strutture importanti e un settore giovanile straordinario.

La formazione del Paris FC

L’allenatrice è Sandrine Soubebryand che ha preso in consegna la panchina fin dal giorno della fine della sua carriera agonistica: ben quindici anni, tutti con il Juvisy, 320 partite. Forse una delle donne più competenti di calcio femminile a livello europeo.

Punto di forza è Clara Mateo, attaccante di razza alla sua settima stagione nel Paris FC: due gol anche al Servette nella semifinale di giovedì pomeriggio, punto di forza anche della nazionale francese così come la sua compagna di squadra Ouleymata Sarr, 26 anni.

Una squadra di grande fisicità, che lo scorso anno ha chiuso al terzo il posto il campionato e che torna alle qualificazioni di Champions League dopo molto tempo. Miglior risultato una semifinale, persa nella sua ultima apparizione. Era il 2013, quando ancora si chiamava Essonne Juvisy, prima della cessione dei diritti al Paris FC. Un’eliminazione subita proprio dalle connazionali dell’Olympique Lione. Questa è la loro quinta esperienza nella massima competizione europea per squadre di club. La prima Champions League dopo quasi dieci anni.

 Champions femminile: Roma contro il Paris FC

Gara decisiva dunque quella in programma a Glasgow, al Petershill Park, domenica sera alle ore 19. In caso di parità al termine dei tempi regolamentari scattano i tempi supplementari. In caso di ulteriore parità i calci di rigore.

Il primo storico gol della Roma in Champions League firmato da Glionna

Vedi anche: Champions Femminile qualificazioni Juventus Vs Kiryat Gat

Articoli correlati

Related Posts

Ben tornato!