Tonno in agrodolce con cipolle

tonno_agrodolce25giugno2012dswcopiadicopiadsw

Il tonno, appartenente alla famiglia detta del “pesce azzurro”, è ottimo se consumato fresco. Generalmente si acquista a tranci perché il suo peso può raggiungere anche i 40 Kg. Il sapore varia molto a seconda della parte anatomica che si acquista.
La parte della pancia ad esempio ha una maggiore morbidezza ed un sapore più delicato, mentre la parte dorsale ha un sapore un po’ più acuto. Riconoscere quello fresco è abbastanza semplice, il colore del trancio deve essere di un bel rosso vivo, se il suo aspetto tende al bruno o al marrone, significa che il trancio è stato tagliato da qualche giorno.
Ingredienti per 4 persone
3 fette di tonno fresco alte circa 3 cm
2 cipolle dorate
1/2 bicchiere di aceto di vino rosso
olio extra vergine di oliva
farina
mentuccia fresca
1 cucchiaio di zucchero
sale e pepe
Preparazione ricetta tonno con cipolle in agrodolce
  • Lavare i tranci di tonno con acqua e sale per togliere gli eccessi di sangue e rendere più delicato il sapore. Aiutandovi con un coltello ben affilato, togliete la pelle e tagliate la polpa a dadini di circa 3 cm.
  • Infarinate il tonno e fatelo rosolare in una casseruola con abbondante olio di oliva.
  • Scolatelo e tenetelo da parte al caldo.
  • Nello stesso olio fate imbiondire le cipolle tagliate ad anelli, aggiungere sale e pepe, cospargete con lo zucchero e bagnate con l’aceto.
  • Abbassate la fiamma, aspettate che il sugo si restringa, mettete il tonno nel tegame e fatelo insaporire.
  • A cottura ultimata aggiungere un po’ di mentuccia fresca.
0/5 (0 Recensioni)

Articoli correlati

Related Posts

Ben tornato!