Ultimissime sulle pensioni 2021

Pensioni 2021 ultime news oggi. Ecco tutte le ultimissime novità sulla riforma della pensione.

Ultimissime sulle pensioni 2021, in arrivo uno scivolo rafforzato e altre importanti misure per la pensione anticipata.

E’ quanto emerge dagli incontri fra sindacati e rappresentanti del governo al lavoro per realizzare la riforma pensionistica. Scopriamo allora quali sono le notizie e novità pensioni ultima ora.

pensioni 2021 ultimissime 15 ottobre 2020

Vedi anche: Riforma pensioni 2021 news

Scivolo pensioni 2021, novità

Per la legge di bilancio 2021 il governo ha già deciso novità sulle pensioni donne, vale a dire il rinnovo di opzione donna e Ape sociale.

Viceversa deve ancora definire quello che riguarda il dopo quota 100, che scadrà a fine 2021. In quest’ottica l’esecutivo punta su nuove forme di flessibilità, che consentano ai lavoratori di uscire anticipatamente dal lavoro.

Al riguardo si parla dell’isopensione, con una durata di 7 anni, a partire dall’anno prossimo, e la possibilità di accordi sindacali che prevedano il ricorso alla Naspi nei primi 2 anni. In questo modo l’onere dello scivolo pensionistico non graverebbe troppo sulle imprese, ma per farlo bisognerebbe allungare la durata Naspi a 36 mesi. Stesso discorso per la proposta che prevede l’estensione dei contratti di espansione alle aziende fino ai 500 addetti.

Vedi anche: Naspi come richiederla

L’altra proposta in tema di flessibilità in uscita riguarda la staffetta generazionale. Un meccanismo che prevede per gli ultimi 3 anni un lavoro part-time per i lavoratori senior, compensata con una pensione parziale e una decontribuzione per le imprese che assumono giovani.

Pensioni 2021 lavoratori fragili

Queste le nuove ipotesi formulate da governo e parti sociali. Tuttavia restano ancora da risolvere diverse questioni importanti, come ad esempio la pensione anticipata per i cosiddetti lavoratori fragili.

Per loro i sindacati vorrebbero quota 41, ovvero la pensione con 41 anni di contributi versati a prescindere dall’età anagrafica. Tuttavia per ora la misura rimane in sospeso, visto che l’esecutivo non è convinto dell’impatto economico che avrebbe sui conti.

Abbiamo finito con le ultimissime sulle pensioni 2021. Il governo ora ha nuove proposte da valutare per l’attuazione della tanto attesa riforma pensionistica del prossimo anno.

Vedi anche: 

Articoli correlati

Related Posts

Ben tornato!