Pensioni anticipate. Ape sociale domanda Inps

Pensioni anticipate. Ape sociale 2021 chi può fare domanda all’inps, requisiti. Ecco le ultime sulla pensione anticipata e le agevolazioni per le lavoratrici.

Pensioni anticipate. La nuova manovra finanziaria ha disposto la proroga dell’Ape sociale fino al 31 dicembre 2021. Tutti i dettagli relativi a questa proroga saranno illustrati dall’Inps in un’apposita circolare. Tuttavia è già stata disposta la riapertura delle domande inps per il riconoscimento dei requisiti necessari all’accesso a questo anticipo pensionistico.

pensioni anticipata ultime news riforma pensioni 2021

Approfondiamo qui di seguito l’argomento, che riguarda molte categorie di lavoratori vicine alla pensione. Partendo dalle novità relative alla domanda inps 2021, per poi passare ai requisiti necessari per l’accesso, all’importo, fino ad arrivare alle agevolazioni dedicate alle lavoratrici madri.

VEDI ANCHE: PENSIONE ANTICIPATA 2021

Ape sociale 2021 inps domanda

Con il messaggio n. 62 dell’8 gennaio Inps ha comunicato la riapertura della presentazione delle domande per riconoscere le condizioni di accesso all’Ape Sociale. Inoltre ha fornito le prime istruzioni per applicare la proroga.

Al suo interno si legge che possono presentare questa domanda coloro che nel 2021, maturano tutti i requisiti e le condizioni previste dall’articolo 1, commi da 179 a 186, della legge n. 232/2016 e seguenti modifiche. Inoltre, possono fare richiesta per l’Ape Sociale anche i lavoratori che avevano raggiunto i requisiti negli anni precedenti, ma non avevano ancora richiesto il beneficio.

Ape sociale 2021 requisiti e beneficiari

I requisiti di accesso all’Ape sociale per i lavoratori sono:

  • il possesso di un’età di almeno 63 anni
  • Rientrare in una delle categorie lavorative individuati da questa misura.

Quindi oltre ad avere compiuto 63 anni per essere beneficiari dell’ape sociale 2021 bisogna avere almeno 30 anni di contributi versati e una delle seguenti condizioni:

  • Disoccupazione involontaria per un periodo di almeno 3 mesi.
  • Ricoprire il ruolo di caregiver familiari da almeno 6 mesi.
  • Essere disabili almeno al 74%.

Inoltre è possibile richiedere l’Ape sociale anche per gli addetti a mansioni gravose, per 6 degli ultimi 7 anni, con almeno 36 anni di contributi versati.

Ape sociale cos’è, importo

L’Ape sociale permette di conseguire l’anticipo pensionistico a carico dello Stato. In breve, consiste in un assegno mensile erogato dall’inps fino a quando non si raggiungono i requisiti per la pensione di vecchiaia.

Dopo averne fatto domanda, i beneficiari dotati dei requisiti ricevono un importo pari alla rata mensile di pensione, calcolata al momento della decorrenza del trattamento. Fino ad un massimo di 1.500 euro mensili.

Ape sociale donne con figli

Per le donne sono previste delle agevolazione rispetto ai requisiti contributivi che vi abbiamo citato in precedenza. Nello specifico c’è la possibilità di fruire di uno sconto pari a 12 mesi per ciascun figlio. L’abbuono massimo applicabile è però di 24 mesi, ovvero 2 anni.

Questo significa che le lavoratrici madri con un figlio, ottengono 1 anno di sconto rispetto ai 30 o 36 anni di contributi necessari per l’anticipo pensionistico. Quelle che invece ne hanno 2 o più potranno accedere all’Ape sociale con 2 anni contributivi in meno rispetto a quanto previsto.

E’ tutto per quanto riguarda le ultime sull’Ape sociale pensioni oggi. Sicuramente la possibilità di fare domanda all’inps, per accedere alla pensione anticipata per tutto il 2021, è una possibilità gradita a molte categorie di lavoratori e lavoratrici che hanno maturato i requisiti necessari. In particolare dopo le difficoltà causate dalla pandemia, che hanno causato la perdita di molti posti di lavoro.

PER APPROFONDIRE LEGGI ANCHE:

Related Posts

Ben tornato!