Pensione giugno quando viene pagata. Date pagamenti pensioni fino ad agosto

Pensione giugno pagamento anticipato alle poste. Date e calendario pagamenti pensioni giugno, luglio e agosto 2021 ordinanza protezione civile.

Pensione, la mensilità di giugno sarà pagata in anticipo alle poste, in base a quanto stabilito dalla protezione civile con apposita ordinanza. Questa decisione non riguarda solo l’assegno di giugno, ma anche i due seguenti, vale a dire quelli di luglio e agosto 2021.

Pagamenti anticipati pensioni da giugno ad agosto 2021

Ecco quali sono le date stabilite per l’erogazione degli assegni pensionistici negli uffici postali per le prossime 3 mensilità. A seguire il calendario pagamenti giugno e le date di accredito dell’assegno in banca.

VEDI ANCHE: PENSIONE ANTICIPATA 2021

Date pagamento pensioni da giugno, luglio e agosto

Con l’ordinanza n. 778 del 18 maggio 2021 la protezione civile ha stabilito, in accordo con Poste Italiane, l’anticipo sulle date per il pagamento delle pensioni di ulteriori 3 mensilità.

La decisione era ipotizzabile, vista la proroga dello stato di emergenza decisa dal governo Draghi fino al 31 luglio 2021. Ma ora è arrivata la conferma ufficiale, che per evitare assembramenti davanti agli uffici postali, per i mesi di giugno, luglio e agosto la pensione verrà erogata anticipatamente.

Nel dettaglio il calendario dei pagamenti stabilito per le prossime 3 mensilità è il seguente:

  • Pensione di giugno: pagamenti anticipati dal 26 maggio al 1° giugno 2021
  • Pensioni di luglio: pagamento in anticipo dal 25 giugno al 1° luglio 2021
  • Pensione di agosto: l’erogazione è anticipata dal 27 luglio al 31 luglio 2021.

Calendario pagamento pensioni giugno 2021

Da quanto stabilito dalla protezione civile, sappiamo quando viene pagata la pensione di giugno alle poste. L’erogazione inizierà mercoledì 26 maggio, per poi concludersi all’inizio della settimana seguente, vale a dire lunedì primo giugno.

Come di consueto ci sarà un calendario con la suddivisione giornaliera, sulla base della prima lettera del cognome dei percettori dell’assegno. Al momento Poste Italiane non ha ancora reso noto tale calendario, ma lo farà nei prossimi giorni come di consueto direttamente sul suo sito online.

Tuttavia sulla base di quanto accaduto negli scorsi mesi, quasi sicuramente il 26 maggio saranno i pensionati con l’iniziale del cognome A e B, a poter ritirare la pensione. Nei giorni seguenti spetterà a tutti gli altri, fino al primo giugno 2021, quando sarà il turno delle ultime lettere dell’alfabeto (probabilmente dalla S alla Z). Ma per averne la certezza bisognerà attendere il comunicato stampa di Poste.

Date pagamenti pensione da giugno ad agosto 2021 n banca

Ricordiamo che questi anticipi valgono solo per chi percepisce la pensione presso gli uffici postali, mentre per chi riceve l’accredito tramite bonifico bancario non è previsto alcun anticipo.

In altre parole gli assegni di giugno, luglio e agosto 2021 non saranno accreditati dall’Inps in anticipo. Come sempre arriveranno durante il primo giorno bancabile del mese. Quindi le pensione di giugno arriverà il primo del mese, stesso discorso per quella di luglio, mentre la pensione di agosto in banca verrà accreditata il giorno 2 del mese, visto che l’1 è festivo.

Queste tutte le date per i pagamenti delle pensioni di giugno, luglio e agosto 2021. In sintesi la nuova ordinanza della protezione civile ne ha stabilito l’anticipo alle poste, a partire dagli ultimi giorni del mese precedente, come già accaduto in passato per evitare problemi legati al covid negli uffici. Niente di diverso invece per gli accrediti in banca.

VEDI ANCHE:

 

Articoli correlati

Related Posts

Ben tornato!