Moda: come scegliere il colore giusto per la primavera estate 2014

Come scegliere i colori giusti? La primavera estate 2014 riserva look adatti a chi ama indossare outfit colorati ma non solo. Infatti, traendo ispirazione dalle collezioni portate in passerella dagli stilisti si possono creare combinazioni su misura. L’importante è scegliere le tonalità cromatiche che piacciono e donano di più.

moda colore primavera estate
Vai alla gallery    >
Chanel primavera estate 2014

Come resistere all’abito effetto rainbow di Chanel? Magari non è proprio da tutti i giorni, ma è il simbolo della stagione ed è sinonimo di ottimismo. Per chi vorrebbe ma non se la sente, più semplice puntare sulle chain bag della Maison con lo stesso tema.

Per chi di solito predilige colori neutri e non vuole esagerare: prendere spunto, per cominciare, dal look sobrio ma non banale proposto da Burberry Prorsum, formato da un leggero coat in un raffinato color amaranto, portato con sandali verde smeraldo e una clutch morbida color vaniglia.

Vedi anche: Le 15 tendenze primavera estate 2014

In alternativa la soluzione di Gucci: il total look rosso carminio, profilato di nero, indossato con accessori black. Il risultato è affascinante ma anche molto portabile.

Chi ama i colori aranciati potrà optare per l’insieme orange di Hermès, indossato con borsa a tracolla color cuoio naturale e sandali in tinta neutra. Proprio questi accessori in tinte classiche alleggeriscono la forza del colore e lo rendono chic.

Assolutamente monocromatici gli outfit lanciati da Max Mara: dal tailleur alla borsa, compresi collant e sandali, si spazia in tante tinte, dal blu al viola, dal rosso al verde. Questa è l’idea, a noi la libertà d’interpretazione.

Per chi non si tira indietro davanti ai total look d’effetto? C’è il camouflage ipercolorato di Carven. Da scegliere anche in dose ridotta, adottando un unico pezzo alla volta.

A tutto colore anche la sera. Fuori dall’ordinario, per esempio, l’abito lungo e impalpabile di Alberta Ferretti: in un ricercato color alga.

Per chi ama il rosso scarlatto: Ralph Lauren nella sua collezione estiva supercolorata, ne propone uno di grande impatto, ideale per un party.

Una soluzione essenziale, molto ricercata, la suggerisce Valentino con il suo vestito lungo alla caviglia, in un intenso verde bosco, più sandali gioiello, senza tacco.

 Come combinare in modo cool i colori? Per esempio mescolando verde oliva e blu elettrico, come suggerisce Dolce&Gabbana con il suo look in pelliccia.

 Altro abito, altra chance: investire sulle gradazioni cromatiche, per esempio, del blu, come fa Fendi con il suo vestito lungo, con fasce asimmetriche. Per non passare inosservate, con eleganza.

Esalta i colori primari, verde, rosso e blu, invece, l’abito di Jean Charles des Castelbarjac. Sulla stessa lunghezza cromatica anche i sandali e la clutch.

Effetti fiammati, invece, per Kenzo, che punta su un total look sui toni del rosso, del grigio, con lampi di bianco, che arriva a coinvolgere anche la borsa a mano e i sandali. E come sempre, nella realtà, fuori dalla passerella, non c’è alcun obbligo di coordinare tutto. Abbiamo carta bianca.

Articoli correlati

Related Posts

Ben tornato!