La storica gioielleria Van Cleef apre a Milano

L’amore per i preziosi, più forte della crisi per la gioielleria Van Cleef, che apre a Milano la prima boutique.

(25 ottobre 2009) –  Una storia d’amore lunga più di 100 anni e splendente come un gioiello. L’incontro perfetto tra una donna profonda conoscitrice delle pietre preziose e un uomo abile artigiano orafo. Corre l’anno 1906 quando in Place Vendome, a Parigi, viene inaugurata la prima boutique dei coniugi Estelle Arpels e Alfred Van Cleef, olandesi di nascita e con un’unica passione: l’alta gioielleria. Una passione che sfida e vince la prima guerra mondiale, la crisi del 1929 e il secondo conflitto bellico. La storia si ripete, sempre. Malgrado l’attuale crisi, l’alta gioielleria Van Cleef apre a Milano la sua prima boutique nel “quadrilatero della moda”, in via Verri n. 10. «Per trasmettere al mondo un messaggio di speranza, fortuna e amore» afferma Stanislas de Quercize, presidente e amministratore delegato di Van Cleef, che oggi appartiene al portfolio di Richemont, la potente holding che, tra l’altro, controlla anche Cartier, Piaget, Baume & Mercier e Vacheron Costantin.

Le crisi economiche e non solo quelle, ci sono sempre state e sempre ci saranno. Secondo la storica maison, una difficoltà offre l’opportunità di diventare più forti e intraprendenti. Stanislas de Quercize ricorda quando nel 1929, in piena recessione, Alfred Van Cleef  mise a punto Serti Mysterieux, l’unica tecnica per incastonare la pietra preziosa senza far vedere la montatura (anche se il 70% della pietra va eliminata) e fu un successo. Da allora, dive del calibro di Grace Kelly, Maria Callas, Marlene Dietrich, Anita Ekberg, solo per citarne alcune, ed oggi Madonna, Sharon Stone e Julia Roberts non hanno saputo resistere alle splendide creazioni, realizzate interamente a mano. Oggi, le mani fatate di 42 maestri orafi tra uomini e donne lavorano nella storica boutique di Place Vendome per offrire ai prestigiosi clienti gioielli dallo stile unico e inconfondibile. Per ammirare le creazioni Van Cleef non c’è più bisogno di salire su un aereo per volare in direzione Parigi o verso una delle 78 boutique sparse nelle più importanti città del mondo. Tutte a Milano in via Verri n. 10 con gli occhi spalancati ed accecati dalla luce delle pietre preziose, «le più belle del mondo» assicura la maison.

Articoli correlati

Related Posts

Ben tornato!