Come lavare i denti ai bambini. Dai più piccoli ai più grandi

Come lavare bene i denti ai bambini piccoli e come insegnare a farlo ai più grandicelli. Ecco i consigli e qualche trucco!

Molti neogenitori si chiedono come lavare i denti ai bambini, soprattutto quando ai bambini… non piace lavarli! Ecco qualche consiglio per lavare correttamente i denti ai più piccoli e come insegnarlo ai più grandi.

Quando e come lavare i denti ai bambini

Anche i denti da latte vanno lavati, a cominciare dalla prima comparsa (alcuni consigliano addirittura di passare le gengive del neonato con una garza imbevuta d’acqua se il piccolo assume latte artificiale prima della nanna).

È importante lavare i denti preferibilmente due volte al giorno, dopo i pasti principali, ma non è il caso di esagerare: lavare troppo può danneggiare lo smalto ancora delicato. Dopo uno spuntino non eccessivamente zuccherato, sciacquare con acqua è sufficiente.

Come si fa a lavare i denti ai bambini piccoli?

La preoccupazione dei genitori è che i più piccoli fatichino a lavarsi bene i denti da soli. In verità quando i denti sono pochi, e il bambino ha un’alimentazione corretta (senza esagerazioni con caramelle e bevande zuccherate) non occorre strofinarli con particolare accanimento.

Bisogna procurarsi un apposito spazzolino morbido, che si trova facilmente in farmacia, al supermercato o (per le versioni in materiali naturali) nei negozi di prodotti eco-bio, e scegliere un valido dentifricio naturale per bambini: a questa età i piccoli non riescono a gestire la situazione abbastanza bene da sputare il residuo, e finiscono quindi per… mangiarselo.

Esistono anche spazzolini da infilare sul dito dell’adulto, per rendere più accettabile la spazzolatura ai bebè.

Insegnare a lavare i denti ai bambini

Nelle prime fasi, anche con bambini davvero piccoli e prima ancora che i denti spuntino davvero, è particolarmente importante valorizzare l’imitazione: lasciate che il piccolo vi osservi mentre lavate i denti, dategli uno spazzolino morbido (vanno benissimo, per esempio, quelli “massaggia-gengive” che si usano per alleviare il fastidio della dentizione).

Tollerate un po’ di “pasticci” con l’acqua: sarà più efficace che il bambino sia spontaneamente incuriosito dalla questione, mentre potrebbe vivere come un’intrusione fastidiosa il fatto che di punto in bianco mamma e papà si “ostinino” a volergli lavare i denti.

Mio figlio non vuole lavarsi i denti! Che fare?

I piccolissimi potrebbero non gradire di lasciarsi lavare i denti ogni giorno. A seconda del caso, chiedete consiglio al dentista o al pediatra in modo da trovare il giusto equilibrio fra insegnare una buona abitudine e generare un rifiuto difficile da aggirare: potrebbe essere sufficiente aspettare qualche giorno e trovare una strategia divertente per invogliarlo, prima di ritentare.

Specie con i più grandicelli possono esserci fasi di difficoltà: non a tutti i bimbi lavarsi i denti appare un’operazione divertente. In quel caso si possono sfruttare i molti libretti a tema pensati per incoraggiare i bambini a lavarsi i denti, affidarsi a un cartone animato educativo (ne abbondano in rete), e se il gioco simbolico è abbastanza sviluppato anche spazzolare i denti alla bambola o all’orsetto può costituire una strategia.

Lavare i denti con lo spazzolino elettrico

Lo spazzolino elettrico per bambini (dai 3 anni) a volte è la soluzione: i bambini possono trovarlo divertente (sì, anche per schizzare sullo specchio e strofinare il rubinetto…) ed è più facile che riescano a lavare bene i denti anche soffermandovisi per poco tempo.

Un altro aiuto è dato dagli spazzolini con il timer (si illuminano o emettono suoni per 1 minuto, per aiutare a calcolare il tempo corretto) o da una semplice clessidra.

C’è chi utilizza con successo un sistema sperimentato da alcune famiglie per incoraggiare lo spannolinamento o il raggiungimento di altri traguardi simili: ogni volta che il bimbo lava i denti viene aggiunto un adesivo o un piccolo disegno su un calendario, e a un certo numero di successi corrisponde un piccolo premio.

Ti abbiamo raccontato cosa consigliano gli esperti su come lavare i denti ai bambini e ciò che hanno provato le mamme della redazione di Donnesulweb con i loro figli. C’è qualche altra strategia efficace che hai sperimentato e vuoi condividere?

Vedi anche:

Articoli correlati

Related Posts

Ben tornato!