Tasse 2021, proroga e scadenza calendario pagamenti

Tasse 2021 quando si pagano. Ecco le nuove scadenze fiscali stabilite dagli emendamenti al decreto sostegni bis. Date pagamenti.

Tasse 2021. Gli emendamenti al dl sostegni bis vagliati dalla Commissione Bilancio della Camera, riscrivono il calendario dei versamenti dovuti dai contribuenti. In alcuni casi si tratta di misure già approvate, in altre di modifiche in via di approvazione in queste ore.

tasse calendario

Fra date posticipate e in alcuni casi conferme, ecco quali sono le nuove scadenze fiscali previste per i prossimi mesi.

VEDI ANCHE: TASSE 2021 SCADENZE LUGLIO E AGOSTO

aggiornato alle ore 10:40 del 9 luglio 2021

Rinvio tasse 2021

Partiamo dai debiti fiscali e contributivi, per cui sono state decise delle proroghe. Le scadenze delle 4 rate della cosiddetta rottamazione ter, saranno una volta al mese, ossia dal 31 luglio fino al 31 ottobre 2021. Nulla cambia invece per quanto riguarda le notifiche delle cartelle esattoriali, bloccate per altri due mesi, quindi fino al 30 settembre 2021.

Novità anche per il versamento dell’imposta sostitutiva per la rivalutazione dei terreni al primo gennaio 2021. In questo caso la nuova scadenza è quella del 15 novembre 2021. La stessa data rappresenta il nuovo termine per la perizia di stima della rivalutazione di terrenti detenuti al primo gennaio 2021.

Cancellata la seconda rata Imu, per i proprietari delle immobili bloccati dal 28 febbraio 2020 a causa della sospensione degli sfratti attualmente prevista.

Infine, fra gli emendamenti c’è anche quello che proroga i termini dei versamenti dovuti per le partite iva soggette a Isa. Nello specifico il pagamento delle imposte sui redditi o Irpef (saldo e acconto), inizialmente dovuti entro il 20 luglio, dovrebbe slittare a settembre 2021 secondo le ultime news. Ma per averne la certezza bisogna ancora attendere l’approvazione definitiva in questo caso. I lavori della Commissione Bilancio infatti sono ancora in corso.

Scadenze tasse 2021 nuove date calendario

Ricapitoliamo di seguito il nuovo calendario, stabilito a seguito delle modifiche approvate o in via di approvazione.

Rottamazione ter e saldo e stralcio:

  • prima rata 31 luglio 2021 (rate scadute il 28 febbraio e il 31 marzo 2020)
  • seconda rata 31 agosto 2021 (su rate scadete al 31 maggio 2020)
  • terza rata 30 settembre 2021 (per rate scadute il 31 luglio 2020)
  • quarta rata 31 ottobre 2021 (sulle rate scadute il 30 novembre 2020)

Versamento imposta sostituiva rivalutazione dei terreni: 15 novembre 2021.

Scadenza pagamenti imposte sui redditi o irpef partite Iva soggette a Isa: settembre 2021 (in attesa di conferma).

Queste in sintesi tutte le novità previste per le scadenze tasse 2021. Il calendario è stato già riformulato per il saldo dei debiti fiscali, mentre per la nuova scadenza riferita alle partite iva, si attende l’approvazione definitiva da parte della commissione bilancio, ancora a lavoro sul testo.

Insomma, per restare aggiornati sulle nuove scadenze, vi consigliamo di tornare su questa pagina che aggiorneremo con nuove date precise quando verranno approvate.

VEDI ANCHE:

Articoli Correlati

Add New Playlist