Reddito di emergenza ultime notizie di oggi Inps

Reddito di emergenza. Inps comunica beneficiari e chi è escluso esclusione dal nuovo sussidio. Domanda, ultime notizie e chiarimenti sul Rem.

Reddito di emergenza, il decreto sostegni bis ne ha prorogato l’erogazione per 4 mensilità (giugno, luglio, agosto e settembre 2021). Tuttavia come comunica l’Inps, i nuovi sussidi non spettano a tutti coloro che lo avevano già percepito in passato.

Ecco quali sono le categorie che non possono presentare domanda per le nuove mensilità e le ultime notizie su Rem fornite dall’istituto.

reddito emergenza inps

VEDI ANCHE: QUANDO PAGANO IL REM 2021

Reddito di emergenza Inps ultimissime

Il dl 25 maggio 2021, n. 73 ha rinnovato il Rem, il sostegno economico erogato dall’Inps, dal valore compreso fra 400 e 800 euro a seconda dei casi. Tuttavia le 4 nuove mensilità non verranno erogate in automatico ai beneficiari precedenti, ma bisognerà presentare una nuova domanda, a partire dal primo luglio 2021 e fino al 31 dello stesso mese.

Per beneficiare del rem bisogna sempre:

  • presentare una DSU valida, con un Isee fino a 15.000 euro
  • avere un valore del reddito familiare ad aprile, inferiore a quello garantito dal Rem.

Tuttavia sono stati introdotti nuovi casi di esclusione per ottenere il beneficio. L’istituto nazionale di previdenza, tramite il messaggio n. 2406/2021, ha specificato tutte le categorie beneficiarie e quelle che non hanno diritto alle nuove mensilità del rem. Vediamole qui di seguito.

Rem naspi e altri casi di esclusione

Come si legge nella circolare, chi ha terminato di percepire le prestazioni Naspi e DISCOLL, nel periodo compreso fra 1° luglio 2020 e il 28 febbraio 2021, non potrà richiedere le nuove mensilità.

Quindi, a differenza di quanto previsto per i 3 sussidi erogati in precedenza (grazie al dl sostegni 1) ai disoccupati senza Naspi, non spetta più il Rem.

Altri casi di esclusione dal reddito di emergenza riguardano le famiglie che percepiscono già:

  • Reddito di cittadinanza (o pensione di cittadinanza)
  • pensione diretta o indiretta (tranne l’assegno ordinario di invalidità)
  • altre indennità covid previste dal dl sostegni bis, che riguardano altri membri dello stesso nucleo.

Per approfondire ulteriormente il tema, potete leggere per intero i chiarimenti inps qui allegati, sugli aspetti legati all’erogazione delle nuove mensilità del Rem.

Queste in breve, le ultime notizie di oggi sul reddito di emergenza. L’Inps ha specificato che i nuovi sussidi non spettano ai disoccupati non più coperti da Naspi. Tuttavia per coloro che possiedono un Isee molto basso, sono sempre previste altre forme di sostegno, come ad esempio il Rdc.

VEDI ANCHE:

Related Posts

Ben tornato!