“Gennaio 2014: le tasse da pagare entro la fine del mese”

tasse_gennaio
9, 10, 16, 24, 30 e 31. Non temete, non stiamo dando i numeri ne si tratta di una formula esoterica e misteriosa o una nuova edizione di Lost. Molto più semplicemente si tratta delle date del mese di gennaio in cui bisognerà pagare le varie tasse del mese.

Si inizia il 9 gennaio con il pagamento della seconda o unica rata del pagamento Ires e Irap, scadute già a dicembre.

Il giorno dopo, il 10, per titolari di partita Iva e imprese con regime fiscale agevolato c’è la comunicazione all’Agenzia delle Entrate dei dati dell’ultimo trimestre 2013.

Il 16 gennaio, banche, società, imprese d’investimento e singoli contribuenti che hanno effettuato operazioni in proprio, dovranno pagare la Tobin Tax, l’imposta sulle transazioni finanziarie.

La settimana dopo, entro il 24 gennaio bisognerà versare nelle casse comunali la prima rata IMU per tutti i proprietari di prima abitazione residenti nei Comuni che hanno aumentato le aliquote IMU relative al 2013.

Come tutti gli anni entro il 30 gennaio si deve pagare il canone RAI. Entro lo stesso giorno tutti i proprietari di immobili che hanno stipulato contratti dal primo gennaio in poi, dovranno pagare l’imposta di registro.

Ma non è ancora finita, anche l’ultimo giorno del mese, il 31, prevede ben due pagamenti: uno relativo al mondo dei motori: il bollo auto, per coloro che avevano scadenza del bollo a dicembre e dei ciclomotori, quest’ultimo, a meno di diversa indicazione da parte della regione di residenza. L’altro invece obbligatorio per tutte le casalinghe: il versamento del premio assicurativo contro gli infortuni domestici.

Articoli correlati

Related Posts

Ben tornato!