Bonus libri 2022/2023 Toscana. Fino a 300 euro a studente

Bonus libri scolastici 2022-23 regione Toscana. Come funziona il pacchetto scuola e come richiedere il contributo fino a 300 euro. Isee, requisiti e domanda ai comuni.

Contributo libri di testo 2022 2023. In Toscana la giunta regionale ha rinnovato il cosiddetto pacchetto scuola, che permette agli studenti in possesso di determinati requisiti familiari, di ottenere un contributo fino a 300 euro per l’acquisto di libri e materiale didattico. 

Bonus libri 2022-23 Toscana domandaConcentriamoci allora sui requisiti necessari per accedere all’incentivo, come e quando richiederlo, in base alle informazioni fornite dal bando regionale.

VEDI ANCHE: BONUS 2022 ELENCO AGGIORNATO

Chi ha diritto al bonus libri 2022/23 in Toscana

Con la delibera 753 del 27 giugno 2022 la regione ha stanziato risorse per 500.000 euro, al fine di aiutare le famiglie con figli studenti a sostenere le spese scolastiche. Si tratta in particolare di un contributo per l’acquisto di libri, materiale didattico e garantire iscrizione e frequenza. L’importo arriva fino a 300 euro per studente o studentessa.

Secondo le informazioni presenti nel bando spetta agli alunni che: 

  • possiedono un’Isee familiare fino a 15.748,78 euro 
  • frequentano qualsiasi classe d’iscrizione nel territorio regionale.

Con particolare riferimento ai comuni di Capraia Isola o Isola del Giglio, visto la specificità del territorio, il contributo può arrivare fino a 5.000 euro, mentre l’Isee massimo familiare è previsto a 36.000 €.

VEDI ANCHE: BONUS SCUOLA 2022-23 TOSCANA

Bonus libri scolastici 2022 Toscana, domanda comuni

Le richieste per ottenere il contributo libri di testo, da parte degli studenti se maggiorenni o dai genitori, si possono inviare dal mese di agosto e fino al 21 settembre 2022. Le date specifiche dipendono dai comuni. Infatti, la regione ha distribuito le risorse e stabilito i criteri generali di assegnazione, mentre sono i singoli municipi a determinare tempi e modalità di erogazione del contributo.

Quindi il consiglio è quello di verificare l’avviso pubblico presso il vostro comune, per conoscere i singoli dettagli. La regione Toscana ha però comunicato che i processi di assegnazione ed erogazione restano quelli già adottati nelle scorse edizioni. Quindi se avete già usufruito del pacchetto scuola in passato, sappiate che non è cambiato. Per le date invece è necessario controllare il bando comunale.

Pacchetto scuola 2022/23 Toscana e rimborso libri

Una volta chiusi i termini per la presentazione delle istanze, i comuni provvederanno a stilare delle graduatorie, individuando i beneficiari, fra le famiglie con figli studenti richiedenti. Per tutte le altre informazioni su questo contributo potete consultare il bando qui allegato, tratto dal sito internet della regione.

Ricapitolando, gli studenti che frequentano le scuole in Toscana e fanno parte di nuclei familiari con redditi bassi, possono ottenere il bonus libri a.s. 2022 2023. Si tratta di un contributo fino a 300 euro che rientra nel cosiddetto pacchetto scuola. Le domande e l’assegnazione dipendono dal comune di residenza che si occupa di emanare il bando pubblico.

VEDI ANCHE: INIZIO SCUOLA SETTEMBRE 2022 TOSCANA

Articoli correlati

Related Posts

Ben tornato!