Bonus docenti 2022-23 scadenza. Quando si rinnova la carta del docente

Bonus docenti 2022 2023 quando viene accreditato? Scadenza e attivazione carta del docente per il nuovo anno scolastico.

Bonus docenti 500 euro. A pochi giorni dall’inizio scuola 2022-2023 gli insegnanti possono ancora utilizzare l’incentivo del Miur per la formazione professionale. Si tratta dell’incentivo statale, caricato sulla carta del docente, che consente l’acquisto di materiale per la didattica o di corsi di aggiornamento.

Bonus docenti 2022-23 quando arrivaMa fino a quando si può utilizzare? E quando arrivano i 500 euro per il nuovo anno scolastico? Vediamolo di seguito in base alle informazioni fornite fino ad oggi da Ministero dell’istruzione e governo.

VEDI ANCHE: TUTTI I BONUS 2022 ELENCO AGGIORNATO

Bonus docenti 2022 quando scade

Il contributo sulla carta docenti 2021-2022 dura fino al 31 agosto 2022. In altre parole i 500 euro accreditati agli insegnanti di ruolo potrà essere utilizzato per l’acquisto di:

  • libri e riviste
  • pc o tablet
  • ingressi nei musei
  • biglietti per eventi culturali, teatri e cinema
  • iscrizioni a corsi di laurea o di aggiornamento professionali accreditati presso il Miur.

Tuttavia chi non spenderà i 500 euro del vecchio anno scolastico entro il 31 agosto, quando avverrà il nuovo accredito (2022-23) si ritroverà 1.000 euro complessivi sulla carta. Tale somma dovrà essere spesa entro il 31 agosto 2023. Ricordiamo inoltre, che il buono sarà spendibile nelle librerie o nei negozi fisici, ma anche su Amazon.

Carta del docente 2022/23 confermata

Come previsto dal decreto-legge 30 aprile 2022 n.36 il bonus docenti sarà rinnovato anche per il nuovo anno scolastico. Questo salvo diverse decisioni del governo all’interno della legge di bilancio 2023, che tuttavia non dovrebbero arrivare stando alle ultime news.

Questo significa che pure per l’anno scolastico 2022-2023 i docenti di ruolo riceveranno l’accredito del buono da 500 euro sulla carta del docente. Come sempre accade poi per spendere questi voucher bisognerà attivarli all’interno del sito www.cartadeldocente.istruzione.it. L’accesso per l’insegnante sarà possibile tramite Spid. All’interno si potrà consultare lo storico delle somme presenti nella propria carta elettronica.

Quando si ricarica la carta del docente

Al momento il Ministero dell’istruzione non ha ancora ufficializzato la data di accredito del bonus docenti 2023. Tuttavia per capire quando ricaricano la carta del docente si può prendere in considerazione quanto avvenuto lo scorso anno scolastico.

Infatti, allora i 500 euro sono arrivati agli insegnanti beneficiari dal 14 settembre. Quindi è probabile che anche quest’anno il nuovo bonus sarà disponibile da metà settembre o eventualmente qualche settimana dopo. Per averne la certezza bisogna attendere il comunicato del Miur, che probabilmente arriverà a inizio del prossimo mese.

Dal momento in cui i nuovi fondi saranno disponibili, i docenti potranno creare buoni da spendere per l’aggiornamento professionale. Questo almeno fino al 31 agosto 2023, salvo diverse comunicazioni.

Ricapitolando, abbiamo visto quando termina e quando si rinnova la carta del docente per l’anno scolastico 2022-23. Importi di spesa e cosa comprare non cambiano rispetto al passato. Mentre la somma accreditata nel 2021-22 e non utilizzata, si aggiunge alla nuova, da spendere obbligatoriamente entro agosto 2023.

VEDI ANCHE: PENSIONI SCUOLA 2022-23 DOCENTI REQUISITI

Articoli correlati

Related Posts

Ben tornato!