Emma Marcegaglia, un look grintoso ma raffinato

Emma Marcegaglia, trucco e parrucco del presidente di Confindustria oggi e come era prima la Marcegaglia

Emma Marcegaglia make up

Sono diverse le metamorfosi di Emma Mercegaglia, dal 2008 presidente della Confindustria e l’unica donna nella classifica stilata dal Financial Times. Fin da giovane, con un curriculum di tutto rispetto (laurea in Economica Aziendale, Master in Business Administration presso la New York University), ha mostrato un piglio grintoso e deciso. Quando era presidente dei Giovani Industriali il suo look era meno raffinato, testa riccia da moracciona e make up troppo carico.

Emma marcegaglia

Il salto di qualità avviene quando diventa capo della Confindustria. Basta con i boccoli da bambolona, al suo posto un taglio liscio, dritto con dei riflessi biondo cenere, mèches e colpi di sole, che le ammorbidiscono il viso. Essendo una donna mediterranea, con grandi occhi scuri e pelle olivastra, ha bisogno di colori più tenui e meno carichi.

Come si trucca Emma Marcegaglia

mercegaglia27febbraio2012dsw

La Marcegaglia difficilmente esagera con il trucco, il rossetto è sempre delicato, le labbra non sono mai cariche e anche il make up degli occhi è leggero, con colori caldi e luminosi, come il mattone, l’albicocca e il corallo. Sulla bocca potrebbe anche osare un rossetto rosso, che illumina, ringiovanisce e soprattutto accentra l’attenzione. L’importante è applicarlo in modo corretto: se le labbra non sono più fresche occorre delineare il bordo con una matita in modo che il rossetto non debordi.

12314890327febbraio2012dsw

L’unico peccato che commette è quello di ostinarsi ad essere perennemente abbronzata. Farà le lampade? Userà un fondotinta scuro? Non è dato sapere, ma questa abbronzatura le toglie luce al volto e rende la pelle lucida. Un errore comune di questo tipo di donne è di abbronzarsi, cosa che dopo una certa età favorisce l’insorgere delle rughe e incupisce il volto.

Emma Marcegaglia trucco

Madame Mercegaglia dovrebbe optare per un’abbronzatura più dorata e combattere quella pelle lucida, che si manifesta maggiormente nella zona T (fronte naso e mento). Il consiglio è quello di usare sempre una cipria compatta per opacizzare la pelle e rendere i poli dilatati meno evidenti, con l’impiego di un correttore colorato. Evitare i cosmetici in crema, ma applicare sempre formule compatte preferibilmente mat oppure a base di minerali. A trucco ultimato usare uno spray fissatore che mantiene stabile il make up per molte ore, anche sotto i riflettori.

Vedi anche: Come si veste Emma Marcegaglia

Articoli correlati

Related Posts

Ben tornato!