Capelli: i dieci modi per portare la coda di cavallo in estate

La coda di cavallo facile da fare ma chic questa estate si porta bassa.  Arricchita da accessori e non è una delle tendenze capelli  della stagione estiva. Ecco i dieci modi più trendy per portare la coda di cavallo di giorno e di sera.

Chi ha i capelli lunghi o medi difficile che non abbia mai portato la coda di cavallo, una delle acconciature più facili da fare senza andare dal parrucchiere  e avere i capelli a posto di giorno  di sera  in vacanza e in città. Alla coda di cavallo non rinunciano neanche regine principesse e star. L’ultima a sfoggiarla è stata proprio la neo regina di Spagna Letizia Ortiz qualche giorno prima della cerimonia d’incoronazione di suo marito Felipe. Capelli con le onde  racchiusi in una coda fermata da una ciocca di capelli. L’effetto  finale è elegante e sbarazzino allo stesso tempo.

Le tendenze moda

Come  il make up anche le tendenze capelli partono dalle sfilate , vediamo quali sono  le dieci tendenze  moda per portare la coda di cavallo in estate. La parola d’ordine è: coda di cavallo bassa, si passa dalla coda morbida legata con un semplice laccetto ai capelli lisci con riga laterale o al centro legati dietro, come hanno proposto Jason Wu e DKNY e Altuzarra alla New York Fashion Week.

Più sportiva ma altrettanto chic è l’acconciatura proposta da Victoria Beckham: capelli legati con un semplice eslastico e fascia sulla nuca. Un vero ritorno al passato.  Elegante e femminile invece quella proposta da Valentino che arricchisce l’acconciatura con cerchietti larghi in pelle impreziositi da decori in oro.

Morbida con riga laterale è la coda di cavallo bassa proposta da Helmut Lang, che racchiude i capelli con un fermaglio metallico. Se invece volete qualcosa di particolare date uno sguardo alla coda messy bassa di Honor  arricchita da piccoli fiori cosparsi ai lati. Un’idea divertente per le sere d’estate.

Con riga laterale e ideale per capelli mossi naturali è la coda proposta Derek Lam, mentre più particolare l’acconciatura proposta da Missoni che opta per una doppia coda. Semplice ma con ciuffo laterale è la pettinatura di Zimmerman che chiude la coda con una ciocca di capelli. Chi ha i capelli lisci invece può optare per la coda molto facile  vista da Trussardi. Se invece volete stupire una delle più belle code basse è quella vista da Jason Wu: capelli dritti e lisci racchiusi da un fermaglio metallico alla nuca. Un’acconciatura adatta anche per cerimonie e party che può essere realizzata anche con una finta coda.

 

 

Related Posts

Ben tornato!