I nuovi iPhone 6 avranno schermo più largo e integrazione all’iWatch

L’iPhone 6 in arrivo già prima di Natale? A settembre ne sapremo di più ma di certo lo schermo del nuovo dispositivo sarà più grande e il processore più potente.

Apple-Tim-Cook presentazione iPhone

Tra ottobre e dicembre potrebbe uscire l’iPhone 6. Ancora nulla di ufficializzato, però il rumor è molto ghiotto: il sito di tecnologia Re/Code, solitamente sempre ben informato in materia, ha scritto che Apple ha messo in calendario un incontro con la stampa per il prossimo 9 settembre e l’ipotesi è proprio quella che nell’occasione saranno presentati i nuovi modelli del melafonino.

Possibili caratteristiche dell’iPhone 6

Pare che i nuovi iPhone avranno uno schermo più largo (4,7 pollici e 5 pollici rispetto agli attuali 4, tra i due ci sarebbe una differenza di prezzo di circa 80 €) e il nuovo processore A8 che dovrebbe restare dual core con una potenza che qualcuno in Rete ipotizza fino a 2 Ghz (sarebbe un notevole incremento rispetto agli attuali 1,3 Ghz del 5s). Il modello più grande forse sarà anche dotato di display in vetro-zaffiro, estremamente resistente.

Gli schermi più larghi sono un modo per andare incontro alle richieste di mercato che sta premiando proprio quelli che in termine tecnico si chiamano “phablet”, una specie di via di mezzo tra mini-tablet e smartphone. Il concorrente dello smartphone, il Galaxy S5 ad esempio ha uno schermo da 5,1 pollici che è già considerabile oltre la grandezza “classica” degli smartphone.

Si parla inoltre di forte integrazione con l’iWatch (o l’iTime, il nome non è ancora stato ufficializzato) il futuro orologio di Apple di cui si parla ormai da tempo.

Articoli correlati

Related Posts

Ben tornato!