Probabile formazione Milan-Torino: dove vederla in TV

Dopo la prima sconfitta in dieci mesi subita mercoledì dalla Juventus, il Milan torna subito in campo questa sera a Torino (ore 20.45)

Serie A, 17esima giornata: Milan-Torino – É  arrivata anche quella sconfitta che il Milan era brillantemente riuscito ad evitare per molti mesi. E tutto sommato il danno in classifica è stato davvero minimo, complice la ben più inattesa sconfitta dell’Inter a Genova con la Sampdoria. Il turno di campionato della Befana restituisce alla serie A un Milan alle prese con i suoi problemi di sempre, legati a indisponibilità e infortuni.

Milan
Il Milan ricomincia dal gol segnato da Calabria con la Juventus (Foto AC MIlan Official Instagram)

Milan In attesa di Ibra

Ormai si contano davvero le ore in vista del ritorno di Zlatan Ibrahimovic che in settimana ha ripreso gli allenamenti in gruppo sembra poter tornare in campo. Forse fin dal prossimo turno, in casa contro il Cagliari, lunedì 18 alle 20.45. Ma Il Milan di Pioli, per altro molto attivo sul mercato di gennaio, fino a oggi non è certo stato Ibra-dipendente considerando che, eccezion fatta per la sconfitta subita contro la Juventus, i rossoneri il risultato lo ha sempre portato a casa anche senza il proprio fuoriclasse.

VEDI ANCHE – Milan formazione 2020-21

Le formazioni

Anche a San Siro – seconda gara consecutiva in casa – il Milan avrà sette indisponibilità importanti: tra le quali quelle di Calhanoglu (problema alla caviglia) e Saelemaekers che erano in campo anche con la Juventus. Problemi in più per Pioli che potrà contare sul rientro di Tonali dalla squalifica ma di fatto dovrà in gran parte confermare la squadra che ha perso mercoledì sera. Per i rossoneri sarà l’ennesima prova di maturità in un campionato nel quale gli esami proseguiranno ogni settimana fino a maggio.

Il Torino è quasi al completo: a Giampaolo manca solo Zaza che per altro è in dubbio e potrebbe partire se non altro dalla panchina. Davanti Verdi con Belotti.

MILAN (4-2-3-1) – G. Donnarumma; Calabria, Kjaer, Romagnoli, Theo Hernandez; Tonali, Kessié; Castillejo, Brahim Diaz, Hauge; Leao. Allenatore Pioli

TORINO (3-5-1-1) – Sirigu; Izzo, Lyanco, Bremer; Singo, Lukic, Rincon, Linetty, Rodriguez; Verdi; Belotti. Allenatore Giampaolo.

Statistiche e programma TV

Torino-Milan è una classica d’altri tempi, una delle partite più ‘antiche’ della Serie A. I granata non vincono a San Siro da 35 anni, era il 1985 quando a passare a San Siro fu la squadra del grande Schachner. Qualche dato in controtendenza. Tra le statistiche si era sempre evidenziato come il Milan segnasse sempre almeno due gol alle sue avversarie: con la Juventus non è accaduto. In compenso sono tre partite in casa che la squadra rossonera subisce almeno due gol: ma con il Parma (2-2) e la Lazio (3-2) aveva rimediato. Con la Juventus no.

Il match sarà in sabato sera alle ore 20.45 su DAZN con la telecronaca di Stefano Borghi e il commento tecnico di Simone Tiribocchi.

VEDI ANCHE: CALENDARIO SERIE A PARTITE SKY DAZN

Articoli correlati

Related Posts

Ben tornato!