Campionati europei di Atletica: la Di Martino salta nell’oro

Di_Martino

Le donne azzurre dell’Atletica non sbagliano un colpo e centrano il secondo oro dei Campionati Europei Indoor, sotto il tetto del Palais Omnisport di Bercy-Parigi. Dopo Simona La Mantia nel salto triplo, oggi è stata la volta di Antonietta Di Martino che con un notevole 2.01 si aggiudica titolo europeo e medaglia d’oro, riportando il salto in alto femminile italiano ai fastosi periodi di Sara Simeoni. L’atleta delle Fiamme Gialle, come La Mantia, non commette mai un errore finché le avversarie sono in gara. Il primo arriva proprio a 2,01, quando l’oro è già al sicuro, ovvero, al collo. Si perché l’azzurra era rimasta l’unica in gara, dopo che le sue avversarie erano uscite di scena alla misura di 1,99. L’atleta di Cava de’ Tirreni, primatista mondiale stagionale con 2,04, ha poi fallito i tre tentativi a 2,03. L’argento è andato alla spagnola Ruth Beitia e il bronzo alla svedese Ebba Jungmark. Per l’azzurra una gara praticamente perfetta: il primo errore è arrivato infatti alla prima prova sui 2,01 ma con la medaglia d’oro già al collo. Solo un momento d’emozione. Giusto il tempo di festeggiare dentro di se. E a vittoria già ottenuta.
di Redazione Le Stelle dello Sport
6 marzo 2011

Related Posts

Ben tornato!