Fiorentina-Inter 1-3, nerazzurri di rimonta: ripresa rabbiosa

Vince l’Inter, e ha dimostrato davvero molto carattere la squadra di Simone Inzaghi nel rimontare una partita non facile, contro una squadra in forma e dopo un pessimo primo tempo

Serie A, quinta giornata: Fiorentina-Inter 1-3 – In un’ora l’Inter mostra quasi tutto di quelle che sono le proprie debolezze, nel corso di un primo tempo fragile e inconsistente, e potenzialità, con una ripresa dirompente e a tratti incontenibile.

Inter
Inter in vetta alla classifica, imbattuta dopo cinque turni (Inter Official Twitter)

Fiorentina-Inter, la partita

In definitiva una bella vittoria quella dell’Inter che tuttavia non può prescindere dalla spiegazione di un primo tempo di grande sofferenza nel corso del quale a fare la partita è esclusivamente la Fiorentina. Non solo il gol del vantaggio, firmato al 22’ dal giovane Sottil, ma anche un centrocampo del tutto in mano ai viola e che l’Inter non riesce assolutamente ad arginare se non con azioni piuttosto episodiche e senza spessore.

La Fiorentina ha l’unico torto di non capitalizzare con maggiore decisione la sua evidente superiorità. E dal 60’ si assiste a una partita completamente diversa: Brozovic e Perisic alzano, e di parecchio, il baricentro dei nerazzurri e la Fiorentina, che aveva speso forse troppo, non riesce più a riprendere il bandolo della matassa. L’Inter domina l’ultima mezz’ora di gioco in modo assoluto: e tanto basta per conquistare la partita e tre punti pesanti. La svola in meno di cinque minuti: splendido assist di Barella per Darmian che pareggia. Tre minuti dopo angolo di Calhanoglu pennellato per il colpo di testa di Dzeko. Persino chi fino a quel momento aveva deluso diventa protagonista. Inter che chiude in crescendo grazie anche ai cambi dalla panchina con Dragowski più volte protagonista ma incolpevole sul rapido contropiede con il quale Gagliardini mette davanti alla porta Perisic.

Inter che mantiene la sua imbattibilità e sale al vertice della classifica in attesa della partita del Napoli. La Fiorentina, pur con qualche problema di tenuta, conferma tutto quello di buono che si è già scritto nelle tre vittorie conquistate fin qui.

IL TURNO DELLA QUINTA GIORNATA DI SERIE A

LA CLASSIFICA DI SERIE A AGGIORNATA

 Il tabellino

FIORENTINA-INTER 1-3
22′ Sottil 51′ Darmian 54′ Dzeko
FIORENTINA (4-3-3): Dragowski; Benassi (66′ Odriozola), Milenkovic, Nastasic, Biraghi; Bonaventura, Duncan, Torreira (66′ Amrabat); Sottil (73′ Saponara), Vlahovic, Gonzaléz.
INTER (3-5-2) – Handanovic; Skriniar, de Vrij, Bastoni; Darmian (66′ Dumfries), Barella (70′ Vecino), Brozovic, Calhanoglu  (84′ Dimarco), Perisic 6.5; Dzeko 6.5 (70′ Sanchez 5.5), Lautaro 6.5 (84′ Gagliardini 6.5).
Ammoniti: 17′ Skriniar 62′ Darmian 83′ Calhanoglu

Articoli Correlati

Add New Playlist