Bonucci goleador e la Juventus batte il Venezia: Champions League a un punto

Bonucci segna entrambi i gol con cui la Juve batte il Venezia e porta i bianconeri a un passo dal matematico quarto posto in Serie A. La sfida dell’Allianz Stadium termina 2-1.

È Bonucci il mattatore di JuventusVenezia, gara che ha visto i bianconeri imporsi per 2-1 sui comunque combattivi lagunari di Andrea Sottil.

La Juve grazie al successo odierno sale dunque a sessantanove punti e vede sempre più vicina la matematica certezza della qualificazione alla prossima Champions, per la quale basta ora un punto oppure un passo falso della Roma (attualmente a -11 dai bianconeri con scontri diretti a sfavore e solo quattro partite a disposizione).

bonucci juventus venezia serie a 2021 2022
Bonucci segna una doppietta e avvicina la Juventus alla Champions League (Twitter Juventus)

Juventus-Venezia, primo tempo

Inizio decisamente arrembante da parte della Juve che, dopo un tiro fuori di poco di Zakaria e una traversa di Pellegrini nei primi quattro minuti, già al 7′ passano in vantaggio con Bonucci, bravissimo a sfruttare una perfetta torre di De Ligt su azione da calcio di punizione per battere Maenpaa.

La rete placa un po’ la fame dei bianconeri, i quali si abbassano un po’ e rischiano in un paio di occasioni create dal Venezia, ma Aramu calcia centrale su Szczesny da buona posizione (16′) mentre Henry incorna fuori di poco (23′).

I bianconeri da parte loro provano a rispondere con un paio di incursioni del giovane Miretti e di De Ligt, ma si va a riposo sull’1-0.

Vedi anche: calendario Serie A

Juventus-Venezia, secondo tempo

Con ormai poco da perdere, il Venezia nel secondo tempo prova a rendersi pericoloso, rischiando tuttavia al contempo di essere infilato in contropiede. La pressione sembra comunque premiare i lagunari, i quali al 71′ in effetti trovano il pareggio con una splendida botta da fuori di Aramu.

L’illusione però dura appena pochi minuti, perché al 76′ arriva il nuovo sorpasso della Juventus: corner dalla destra, incornata di Danilo e palla che in qualche modo carambola su Bonucci che dunque firma la doppietta personale e permette agli uomini di Allegri di avvicinarsi prepotentemente alla qualificazione in Champions League.

Juventus-Venezia 2-1, il tabellino

JUVENTUS (4-3-3): Szczęsny; Danilo, Bonucci, De Ligt, Pellegrini; Zakaria, Miretti, Rabiot; Bernardeschi, Vlahovic, Morata. All. Allegri

VENEZIA (4-3-3): Maenpaa; Mateju, Caldara, Ceccaroni, Haps; Crnigoj, Vacca, Ampadu; Aramu, Henry, Cuisance. All: Soncin

MARCATORI: 7′ e 76′ Bonucci (J), 71′ Aramu (V)

Articoli correlati

Related Posts

Ben tornato!