Atalanta-Sassuolo 2-1, la Dea prosegue la sua corsa

Una buona partita da parte dell’Atalanta che piega il Sassuolo e mantiene il ritmo delle migliori pur soffrendo nel corso del secondo tempo

Serie A, quinta giornata: Atalanta-Sassuolo 2-1 – Una squadra sicuramente in crescita, ma ancora non al meglio e in forte flessione nel corso del secondo tempo. D’altronde il ritmo di queste ultime settimane tra campionato e coppe è stato frenetico: ma l’Atalanta si mantiene in corsa battendo il Sassuolo nell’anticipo della quinta giornata del campionato di Serie A, 2-1

Atalanta Sassuolo
L’Atalanta batte il Sassuolo e spinge in vetta (Atalanta Official Twitter)

Atalanta-Sassuolo, la partita

Due squadre molto simili per mentalità e organizzazione di gioco. Ma il Sassuolo nel corso del primo tempo fatica molto a entrare in partita e paga un approccio non lucidissimo. Bergamaschi subito molto aggressivi, e al 3’ l’Atalanta è già in vantaggio. Gol di Gosens che incrocia perfettamente un appoggio di Malinvoskyi. L’Atalanta spazientisce Gasperini per il gran numero di palle gol che costruisce e che non riesce a sfruttare. Sono almeno cinque nel corso del primo tempo. E anche dopo il raddoppio di Zappacosta, bravissimo a raccogliere un bell’appoggio di Zapata, l’Atalanta finisce per rischiare troppo. Il gol che tiene a galla il Sassuolo lo firma Berardi allo scadere del primo tempo. E costringe per tutta la ripresa l’Atalanta a camminare sulle uova. Anche se per la verità sono i padroni di casa ad andare più vicino al terzo gol che non gli emiliani al pareggio.

IL TURNO DELLA QUINTA GIORNATA DI SERIE A

LA CLASSIFICA DI SERIE A AGGIORNATA 

Il tabellino

ATALANTA-SASSUOLO 2-1

3′ Gosens, 37′ Zappacosta; 44′ Berardi

ATALANTA  (3-4-2-1): Musso; Toloi, Demiral, Djimsiti; Zappacosta (69′ Maehle), De Roon, Koopmeiners, Gosens (69′ Pezzella); Malinovskyi (63′ Ilicic), Pessina (84′ Pasalic); Zapata (84′ Piccoli).

SASSUOLO (4-2-3-1): Consigli; Muldur, Ayhan, Ferrari, Kyriakopoulos; Frattesi (82′ Maxime Lopez), Magnanell (60′ Harroui); Berardi, Traore (67′ Djuricic), Boga (60′ Raspadori); Defrel (82′ Scamacca).

Ammoniti: Ferrari, Maxime Lopez, Malinovskyi, Pezzella

VEDI ANCHE: Atalanta formazione giocatori italiani e stranieri

 

Articoli Correlati

Add New Playlist