Nations League 2023 Italia-Ungheria, quando e a che ora si gioca

 Nations League la Nazionale Italiana alla ricerca di una vittoria contro la sorpresa Ungheria. Orario, formazioni e ultime news.

Italia-Ungheria è l’incontro valido per la seconda giornata della fase a gironi della Uefa Nations League 2023. L’esordio, che ha visto gli Azzurri pareggiare contro la Germania, è servito a dare un’iniezione di stima e fiducia dopo la scoppola subita dall’Argentina nella “Finalissima”.

Per l’Italia è fondamentale fare punti al fine di non retrocedere in Serie B. Oggi gli azzurri sono inseriti in Serie A, ma il regolamento prevede che giungendo in ultima posizione nel raggruppamento, scatti l’automatica retrocessione nella categoria inferiore.

Dove si gioca Italia-Ungheria

L’Italia affronterà l’Ungheria sfruttando il fattore campo favorevole. Il match infatti si disputerà martedì 7 giugno alle 20.45 allo stadio Dino Manuzzi di Cesena che, per la prima volta, ospiterà una gara ufficiale della Nazionale A.

In passato infatti, l’impianto romagnolo aveva ospitato gli Azzurri in tre occasioni, ma si è sempre trattato di incontri amichevoli: 4-0 alla Bulgaria nel 1989, 4-0 a San Marino nel 1992 e 1-0 alla Svezia nel 2009.

Come di consueto, la sfida fra italiani e magiari si vedrà in diretta e gratis in quanto sarà trasmessa da Rai 1.

Italia-Ungheria, curiosità e precedenti

Quello di Cesena sarà il trentacinquesimo confronto fra Italia e Ungheria. Il bilancio è ampiamente favorevole agli Azzurri che hanno vinto 16 volte contro le 9 degli ungheresi e 9 si sono chiuse in parità.

Il precedente più antico risale addirittura al 1910, con i magiari vincitori 6-1 a Budapest in amichevole. Il primo successo italiano giunse al settimo tentativo, nel 1928, quanto l’Italia vinse 4-3 in Coppa Internazionale.

Fino agli anni cinquanta, le due nazionali si incontrarono molto spesso, soprattutto in virtù della forza dell’Ungheria di quegli anni. Con il passare degli anni, i duelli divennero sempre più rari. Basti pensare che l’ultimo Italia-Ungheria risale al 22 agosto 2007 in una partita valida per le qualificazioni mondiali e vinta 3-1 dai magiari.

L’ultimo successo azzurro risale al 2001, con match giocato a Parma e chiuso sull’1-0 grazie alla rete messa a segno da Alessandro Del Piero.

Come arriva l’Ungheria al match con gli Azzurri

Detto dell’Italia che è reduce dal pareggio contro la Germania, l’Ungheria si presenta invece a questo appuntamento forte del sorprendente successo all’esordio contro l’Inghilterra.

La nazionale ungherese, guidata peraltro da un italiano, Marco Rossi, ha vinto la gara del primo turno 1-0 grazie alla rete messa a segno al 20′ del secondo dal giovane talento del Lipsia Szobozslai e ha così interrotto la striscia di imbattibilità inglese che durava da 22 partite.

Italia-Ungheria, ultime news e formazioni

In casa Italia tiene banco la questione relativa al portiere. Il ct Mancini dovrà infatti scegliere se rischiare Donnarumma, vittima di una lussazione al quinto dito della mano sinistra, o se lasciarlo a riposo. Gli esami strumentali hanno escluso complicazioni, ma la decisione toccherà al commissario tecnico.

Per il resto Mancini ha elogiato la prova di carattere degli Azzurri contro la Germania, ma non è da escludere che contro l’Ungheria possa variare qualcosa considerando il nutrito gruppo di elementi a disposizione.

Meno folta è la rosa a disposizione di Rossi che comunque dovrebbe cambiare poco rispetto all’undici schierato contro l’Inghilterra.

ITALIA (4-3-3): Donnarumma; Calabria Acerbi, Bastoni, Dimarco; Frattesi, Cristante, Tonali; Raspadori, Scamacca, Pellegrini. All. Mancini.
UNGHERIA (3-4-2-1): Gulacsi; Lang, Orban, At. Slazai; Nego, A. Nagy, Schafer, Z. Nagy; Sallai, Szobozslai; Ad. Slazai. All. Rossi.

 

 

Articoli correlati

Related Posts

Ben tornato!