Partite Champions 2022/23: Napoli senza ansie, Inter al big match

Champions League, il Napoli  contro l’Ajax e l’Inter a Barcellona | Le probabili formazioni | I pronostici | Orario partite

A distanza di una settimana dalle partite del terzo turno, Napoli e Inter tornano in campo per la quarta giornata di Champions League con lo stesso obiettivo: ma anche con prospettive diverse.

Napoli
Il Napoli è lanciatissimo, otto vittorie consecutive (Napoli Official)

Con un’altra vittoria, e sarebbe la nona consecutiva – un record per la squadra di Luciano Spalletti – il Napoli  sarebbe certo dell’accesso agli ottavi di finale. Praticamente quasi sicuro anche del primo posto nel girone. L’Inter, soprattutto dopo le molte polemiche legate alla partita di martedì scorso, troverà a Barcellona un ambiente caldissimo in una partita nella quale sarebbe fondamentale vincere. O quanto meno non perdere

Champions League 2022/23, Napoli-Ajax

In una stagione come questa i tifosi del Napoli possono anche permettersi di sognare. La squadra non perde da aprile, è lanciatissima al comando della classifica del campionato di Serie A, imbattuta. A punteggio pieno anche in Champions League. La quarta vittoria consentirebbe alla formazione di Luciano Spalletti di guardare con la massima tranquillità alle ultime due gare del girone, che diventerebbero una formalità solo per garantirsi – oltre alla qualificazione agli ottavi – anche un comodo primo posto in classifica.

In una squadra che gioca a memoria e offre spettacolo, reduce da una prestazione impressionante come quella di Amsterdam, l’Ajax non aveva mai subito sei gol sul proprio campo nella sua lunga storia europea, si tratta semplicemente di continuare a divertirsi e divertire. Probabile qualche cambiamento tra i titolari con Simeone che spinge per una maglia dopo il gol di Cremona e Zielinski che torna titolare a centrocampo.

Ajax che è tornato alla vittoria in campionato battendo in trasferta 3-2 il Volendam. La squadra è seconda nell’Eredivisie olandese.

NAPOLI (4-3-3): Meret; Di Lorenzo, Rrahmani, Kim, Mario Rui; Anguissa, Lobotka, Zielinski; Lozano, Simeone, Kvaratskhelia. All. Spalletti.
AJAX (4-3-3): Pasveer; Rensch, Timber, Bassey, Blind; Berghuis, Alvarez, Taylor; Kudus, Brobbey, Bergwijn. All. Schreuder.

Si gioca alle 18.45 con diretta su SkySport e live streaming sulle applicazioni Sky Go, NOW TV e Mediaset Infinity +. Arbitra il tedesco Zwayer.
L’altra partita del girone tra Rangers e Liverpool è in programma a Glasgow alle 21.00. La classifica provvisoria dopo tre gare: Napoli 9, Liverpool 6, Ajax 3, Glasgow Rangers 0.

Inter
L’Inter riconferma Dzeko e Lautaro Martinez a Barcellona (Inter Official)

Champions League 2022/23, Barcellona-Inter

Le due vittorie consecutive in quattro giorni conquistate contro Barcellona e Sassuolo hanno sicuramente risollevato il morale di una squadra che dieci giorni fa sembrava alle porte di una crisi difficile da risolvere. La partita di Barcellona, tuttavia, si presenta con una chiave di lettura estremamente insidiosa. Le notevoli polemiche seguite alla gara di martedì scorso, soprattutto legate all’arbitraggio e alle proteste della panchina blaugrana, fanno capire che l’ambiente che attende l’Inter al Camp Nou sarà estremamente caldo e difficile. Quella che si prospetta per la squadra di Simone Inzaghi è un’autentica corrida. In una partita che l’Inter non può permettersi di perdere, perché un risultato negativo costringerebbe a rimediare nella proibitiva trasferta di Monaco contro il Bayern ai punti persi in Catalogna.

Sulla base di quelle che sono le ultime indicazioni ci si aspetta una riconferma di Onana tra i pali con Skriniar e de Vrij in difesa insieme a Bastoni. Probabile l’inserimento di Mkhitaryan, utilizzato solo parzialmente nel secondo tempo di Reggio Emilia, alle spalle di Lautaro Martinez e Dzeko con Calhanoglu riconfermato.

Barcellona imbattuto in campionato, 1-0 della squadra di Xavi anche a Vigo, contro il Celta con gol di Pedri. Squadra che in tutta la stagione nella Liga ha subito un solo gol in otto partite.

BARCELLONA (4-3-3): Ter Stegen; Sergi Roberto, Piqué, Garcia, Balde; Gavi, Busquets, Pedri; Ansu Fati, Lewandowski, Raphinha. All. Xavi
INTER (3-5-2): Onana; Skriniar, De Vrij, Bastoni; Dumfries, Barella, Calhanoglu, Mkhitaryan, Dimarco; Lautaro Martinez, Dzeko. All. Inzaghi

Si gioca mercoledì ore 21 con diretta in esclusiva su Amazon Prime video. Arbitra il polacco Marciniak.
L’altra partita del girone tra Viktoria Plzen e Bayern è in programma sempre alle 21.00. La classifica provvisoria dopo tre gare: Bayern Monaco 9, Inter 6, e Milan 4, Barcellona 3, Viktoria Plzen 0.

Giovedì il programma delle squadre italiane in Europa si completa con triplo turno italiano di coppa con le sfide di Roma e Lazio in Europa League, rispettivamente contro Betis Siviglia e Sturm Graz e la Fiorentina, impegnata in Conference League contro gli scozzesi dell’Hearts of Midlothian di Edimburgo.

Articoli correlati

Related Posts

Ben tornato!