Coppa Italia femminile: Cesena e Arezzo si qualificano alla fase a gironi

Si conclude con due vittorie nette, quelle di Cesena e Arezzo, il turno preliminare di Coppa Italia femminile che completa il novero delle squadre che prenderanno parte alla fase a gironi

Coppa Italia – Vittoria del Cesena femminile, un netto 5-1 contro il Trento, e successo esterno dell’Arezzo (0-3) sul campo dell’Apulia Trani.

Cesena Femminile Coppa Italia
Il Cesena Femminile si qualifica per fa fase a gironi di Coppa Italia femminile

Cesena e Arezzo sono le due squadre promosse alla fase a gironi della Coppa Italia Femminile i cui gruppi devono ancora essere sorteggiati e i cui tre turni di gara saranno calendarizzati a sorteggio avvenuto.

Coppa Italia femminile, la vittoria del Cesena

Grazie a un secondo tempo di dominio assoluto, complice anche un evidente calo fisico delle sue avversarie, il Cesena batte nettamente il Trento dopo un’iniziale fase di buon equilibrio. Vantaggio romagnolo con vantaggio di Porcarelli su appoggio di Distefano. Allo scadere il pareggio del Trento che, complice una disattenzione della difesa del Cesena, coglie il gol in mischia ribadendo in rete con Tonelli un pallone sbattuto sul palo. Nel secondo tempo il Cesena domina: arrivano il terzo gol di Porcarelli, il quarto gol di Distefano, che deve solo spingere in rete un pallone ironicamente rimasto al di qua della linea dopo un’altra conclusione vincente di Porcarelli, e infine il quinto gol di Costi, gran tiro al gol per il 5-1 conclusivo.

Coppa Italia femminile 2022/23: format, calendario e regolamento

Passa anche l’Arezzo

Meno eloquente ma altrettanto netta la vittoria dell’Arezzo che si impone in trasferta sul campo dell’Apulia Trani, 0-3. ottimo l’approccio alla gara da parte delle aretine in un contesto meteorologico tutt’altro che facile con un caldo torrido e un sole cocente che ha costretto entrambe le squadre a una fatica forse eccessiva. primo tempo, tuttavia, tutto delle aretine che dopo aver colpito un palo con Ceccarelli trovano il gol del vantaggio all’11’ grazie a Razzolini che raccoglie con una precisa conclusione in girata un calcio di punizione al centro di Vicchiarello.

Le pugliesi non stanno a guardare e hanno almeno due occasioni da gol per provare a pareggiare i conti ma non sono precise e nemmeno fortunate. Al 36’ Ceccarelli viene travolta in uscita dal portiere avversario Meleddu, ammonito e non espulso nell’occasione, per il calcio di rigore che Paganini trasforma. in avvio di ripresa è ancora Ceccarelli, con un bel pallonetto, a firmare il gol dello 0-3, quello della sicurezza.

Gara di fatto finita. Tanto più dopo l’espulsione di Lisson Matip protagonista di un ingenuo doppio cartellino giallo che la vede espulsa con mezz’ora ancora da giocare. i ritmi si abbassano, l’Arezzo rischia di trovare anche la quarta rete ma il risultato non cambia più.

Coppa Italia Femminile 2022/21a giornata 
TORRES
Logo Torres femminile
CHIEVO VERONA
domenica 9 ottobre ore 14:00
TERNANA
Logo Ternana femminile
LAZIO
SS Lazio
1-2
RAVENNA
Logo Ravenna femminile
SAN MARINO
Logo San Marino femminile
3-4
GENOA
Logo Genoa femminile
HELLAS VERONA
Logo verona Calcio
3-4
TAVAGNACCO
Logo Tavagnacco femminile
NAPOLI
1-2
CITTADELLA
Logo Cittadella femminile
BRESCIA
Logo Brescia femminile
2-0
CESENA
Logo Cesena femminile
PARMA
5-5
AREZZO
Logo Arezzo femminile
COMO
Logo Como femminile
0-1

Cesena e Arezzo si qualificano per la fase a girone di Coppa Italia in via di definizione.

Articoli correlati

Related Posts

Ben tornato!