Roma Femminile-Wolfsburg 1-1, ottimo punto contro le favorite

La Roma va in vantaggio ma subisce la rimonta del Wolfsburg e regge l’urto di una squadra tecnicamente formidabile

La Roma pareggia 1-1 e conserva la sua imbattibilità in Champions League Femminile contro il Wolfsburg, fortissima testa di serie, campione di Germania e favoritissima del girone.

Roma Femminile
La gioia della Roma dopo il provvisorio vantaggio di Giacinti (Roma Official)

Rispettando le indicazioni del suo tecnico Alessandro Spugna, la Roma ha giocato con grande personalità a viso aperto, senza alcun timore reverenziale dimostrandosi all’altezza di qualsiasi traguardo contro una squadra più esperta e tecnicamente di enorme valore.

Roma Femminile-Wolfsburg 1-1

La partenza delle giallorosse è micidiale: al 3’ Roma in vantaggio con una zampata di Valentina Giacinti, prontissima a sfruttare una corta respinta della difesa tedesca sulla conclusione di Haavi. Un gol che non è illusorio perché la Roma continua ad attaccare a dimostrarsi estremamente aggressiva. Glionna si ritrova davanti a Frohms, fermata sul filo del fuorigioco e poi tanta pressione che porta sempre e costantemente nella trequarti avversaria la squadra di casa.

Impiega oltre mezz’ora il Wolfsburg per creare qualche insidia alla retroguardia delle giallorosse. La polacca Pajor si presenta al 27’ impegnando Bartoli ma al 33’ la bomber pareggia i conti con una fenomenale azione personale: doppio dribbling e diagonale sul secondo palo.

Il grande equilibrio con il quale si chiude il primo tempo prosegue anche nella ripresa, Roma più attenta a non scoprirsi e sempre pronta a ripartire. Al 54’ Pajor va ancora in gol ma l’arbitro rileva una posizione di fuorigioco davvero minima. Viene fuori la maggiore quota tecnica del Wolfsburg che alza il ritmo mettendo alle corde la Roma che regge fino al termine.

Un pareggio importantissimo. Il Wolfsburg non perdeva nemmeno un punto da aprile. Una serie impressionante di vittorie consecutive che si interrompe proprio a Latina. Roma imbattuta, sette punti come le tedesche ma con una differenza reti inferiore a quella delle giallorosse.

Vedi anche:

La situazione nel girone

Nell’altra partita del girone vittoria del St.Polten sul campo dello Slavia Praga: gol da tempo scaduto di Mikolajova con le austriache che chiudono in dieci per l’espulsione di Eder. L’8 dicembre gara in Germania per la Roma, importantissimo non perdere anche se la sfida decisiva per difendere quanto meno il secondo posto sarà quella in programma di nuovo a Latina il 16 dicembre.

Fair play: birra prima del match per I tifosi del Wolfsburg a Latina

Articoli correlati

Related Posts

Ben tornato!