Champions League, la Roma Vs il Paris FC: formazioni e previsioni

Roma Femminile stasera gioca una partita di valore quasi storico contro il Paris FC per accedere alla fase a gironi di Champions League. Pronostici

Manca solo una partita alla Roma femminile per entrare nel club delle sedici squadre donne più forti d’Europa. Un risultato davvero alla portata della squadra allenata da Alessandro Spugna?

Roma Femminile
Ultimo allenamento per la Roma, in campo a Glasgow (Roma Femminile)

I pronostici dicono che il Paris FC è la squadra da battere. Lo dice il tasso tecnico di una squadra che può contare su giocatrici di valore internazionale. Lo testimonia anche il valore del calcio francese che all’Europeo si è dimostrato superiore a quello del nostro paese. Ma la Roma ha la possibilità di creare una prima occasione di rivalsa.

Roma, a Glasgow contro il Paris FC

La Roma Femminile, che giovedì sera ha battuto le padrone di casa del Glasgow City con una prestazione notevolissima (1-3), gioca contro il Paris FC che torna alle qualificazioni di Champions League dopo quasi dieci anni di assenza. Terza forza del campionato francese alle spalle di Paris Saint Germain e Olympique Lione, il Paris FC si è dimostrata una squadra forte. Ma non imbattibile. Soprattutto se la Roma giocherà con la stessa intensità vista in campo contro il Glasgow.

Le dichiarazioni di Alessandro Spugna

Giustamente il tecnico della Roma Alessandro Spugna fa appello ai valori e alla filosofia di gioco della squadra che con il Glasgow City si è rivelata vincente: “Abbiamo vissuto una bella partita che ci ha lasciato consapevolezza. Le ragazze, anche se per molte era la prima esperienza di questo tipo, sono state brave. Ma me lo aspettavo. La sfida è stata faticosa. Deciderò all’ultimo chi e come mandare in campo, dipende dalle energie spese e da quelle recuperate. Le ragazze sono tutte pronte. Il Paris FC è una bella squadra, offensivamente molto temibile. Giocheremo alla nostra maniera e secondo i nostri principi cercando di gare la nostra gara”.

Le formazioni

Spugna ha parecchia scelta. Può permettersi di confermare Glionna, scatenata con il Glasgow e in grandissima condizione, alternando magari Giacinti e Paloma Lazaro, decisiva dopo il suo ingresso nel finale per giocarsi la carta della numero #9 nel finale. Bisogna anche considerare la possibilità di un’estensione ai tempi supplementari.

Roma (4-3-3): Ceasar; Di Guglielmo, Minami, Linari, Bartoli; Cinotti, Giugliano, Greggi; Girelli, Lazaro, Glionna,
Paris FC (4-3-3): Nnadozie; Soyer, Greboval, Butel, Algbogun; Corboz, Thiney, Vaysse; Fleur, Sarr, Mateo.

Si gioca alle 19.00 a Petershill, Glasgow. Arbitra la tedesca Angela Soeder. In caso di parità tempi supplementari di 30’ ed eventualmente calci di rigore.

Articoli correlati

Related Posts

Ben tornato!