Calabria: spaghetti acciughe e mollica di pane

IMG_1464

Piatto tipico delle vigilie calabresi molto diffuso nell’Italia del sud per essere un piatto povero, semplice,sano ed esseziale facile da preparare.
E’ immancabile sulla mia tavola durante la vigilia di Natale cosi’ come mi é stato tramandato da mia mamma e prima ancora dalla nonna che raccomandava nei giorni precedenti di raccogliere le briciole del pane sul tavolo quando veniva tagliato e di metterle da parte perché servivano alla realizzazione del piatto. Ci sono delle varianti, degli arricchimenti con i gamberi e l’aggiunta di succo d’arancia e buccia nel composto di pane ma questa é la versione povera, più antica ed a mio parere la più buona.”

Ingredienti:

Spaghetti alle acciughe e mollica di pane
Ingredienti per 4 persone:
360 gr di spaghetti
olio extra vergine d’oliva circa 10 cucchiai circa
2 spicchi d’aglio
4 filetti d’acciughe sotto sale
2/3 fette di pane casareccio non troppo duro
fiocchi di peperoncino piccante
del prezzemolo fresco tritato finemente
sale qb

Preparazione:
In una grande pentola mettete a bollire abbondante acqua salata per cuocere gli spaghetti. In una padella ampia da contenere tutti gli spaghetti e antiaderente versate 4/5 cucchiai d’olio ed i filetti delle acciughe dissalate e diliscate, l’aglio intero e date rosolare finché le acciughe si sciolgono. Aggiungete i fiocchi del peperoncino e spegnete il gas. Mettete le fette di pane con tutta la crosta e lo spicchio d’aglio dopo aver tolto il germe interno. Mixate pochi secondi per ridurre il pane in briciole non troppo piccole. In una padella versate gli altri 5 cucchiai d’olio e le briciole,Fate rosolare a fiamma bassa finché il pane comincia a divenire di un bel colore ambrato e lo sentirete croccante. Aggiungete dei fiocchi di peperoncino ed infine il prezzemolo tritato circa due cucchiai abbondanti. Non appena gli spaghetti sono al dente, versateli nella padella con le acciughe, saltateli a fiamma vivace per farli ben insaporire, aggiungete le briciole del pane e servite immediatamente.

Vedi anche Pasta e patate alla tiella

Blog: Via delle rose

0/5 (0 Recensioni)

Related Posts

Ben tornato!