Spaghetti alle cozze ricetta pugliese a prova di chef

Spaghetti alla cozze, video ricetta veloce con i  segreti per realizzare al meglio questa ricetta della tradizione pugliese

Se siete mai stati a Taranto o a Bari, di sicuro fra tutte le ricette di spaghetti alle cozze  è una combinazione che vi sarà capitato di assaggiare. Volete provare a metterla in tavola anche a casa?

Questo primo piatto di mare è semplice, economico e dal gusto insuperabile, essenza della cucina mediterranea: la pasta con le cozze alla pugliese ha infatti pochi ingredienti e molto sapore.

Vedi anche: Pasta con le cozze ricette facili veloci e gustose

Ci possono essere piccole differenze nel procedimento, a seconda della zona e delle abitudini in cucina, quindi per i meno esperti potrebbe essere difficile orientarsi su quale sia la ricetta tradizionale degli spaghetti con le cozze o i segreti per realizzarla al meglio.

Per questo, ecco una spiegazione passo passo a prova di chef per preparare senza sbagliare questa buonissima pietanza estiva.

Ingredienti per 4 persone

  • 320 g di spaghetti
  • 1 kg di cozze
  • 1 grappolo di pomodorini
  • peperoncino essiccato
  • aglio
  • prezzemolo
  • olio extravergine di oliva

Spaghetti con le cozze ricetta originale pugliese

Pulite le cozze: eliminate le “barbe” (il filamento vegetale che fuoriesce) e sfregate il guscio con una spugna metallica sotto il getto dell’acqua corrente fino a eliminare le impurità.

Vedi anche: Come pulire le cozze in un minuto

Pulite due spicchi d’aglio eliminando la buccia e la cosiddetta “anima”. Lavate il prezzemolo e mondatelo, senza gettare i gambi.

Lavate i pomodorini e incideteli a croce con un coltellino.

Portate a ebollizione in una pentola abbondante acqua leggermente salata (non esagerate con il sale, le cozze sono saporite!). Quando l’acqua raggiunge il bollore, tuffatevi i pomodorini per qualche secondo, quindi estraeteli e privateli della pelle.

Nel frattempo, in una casseruola fate scaldare poco olio, soffriggete uno spicchio d’aglio, quindi aggiungete alcuni gambi del prezzemolo, poi le cozze. Coprite e lasciate schiudere le cozze a fiamma vivace per circa 5 minuti.

Lessate gli spaghetti e tenetevi pronti a scolarli molto al dente.

Mentre la pasta cuoce, private le cozze del guscio e tenetele da parte.

In un’altra casseruola fate soffriggere l’altro spicchio d’aglio; aggiungete i pomodorini spellati, qualche peperoncino, quindi il liquido di cottura delle cozze filtrato con un colino, infine gli spaghetti scolati al dente. Mantecate con un mestolo di acqua di cottura della pasta, quindi togliete la casseruola dal fuoco.

Unite le cozze sgusciate, il prezzemolo tritato al momento, impiattate e terminate con un filo di olio a crudo.

Se non amate il piccante, potete fare a meno del peperoncino. Ciò di cui proprio non potete fare a meno è il fatto che le cozze siano fresche e di buona qualità: tutto il gusto degli spaghetti alle cozze dipende da qui!

Vedi anche:

Articoli correlati

Related Posts

Ben tornato!