Pasta fredda integrale di Kamut con pomodorini, basilico e profumo d’aglio

pasta_fredda_pat-6.6.2011

Una pasta fredda integrale profumatissima dove l’ accostamento dei pomodorini freschi e il basilico crea un classico mediterraneo semplice e aromatico.

Cerco di fare la pasta fredda due-tre ore prima di mangiare, non la ripongo in frigo e minuti prima di consumarla, anche se sono nel bel mezzo di un pic nic, la espongo al sole nel suo contenitore e coperta, in questo modo si fondono i profumi e i sapori.  Di seguito rimescolo bene la pasta ed è prontissima come appena fatta 🙂

Per 2 persone:
160 gr. di pasta corta integrale di kamut
30 pomodorini ciliegino tagliati a metà
2 cucchiai d’olio extravergine di oliva
1 mazzetto di basilico fresco tritato
4 spicchi d’aglio
sale q.b.
Mettere a bollire una pentola con abbondante acqua salata.
In una padella larga versare l’olio e gli spicchi d’aglio,scaldare e lasciar insaporire l’olio, versare i pomodorini e cuocere a fuoco basso per 5 minuti. Aggiungere 3/4 del basilico tritato. Ritirare dal fuoco.
Ritirare la pasta un minuto prima del tempo totale di cottura in modo che sia bene al dente, scolare tenendo da parte l’acqua di cottura.
Versare nella padella insieme ai pomodorini e mescolare velocemente scaldando per un paio di minuti a fuoco basso e aggiungendo man mano poca acqua di cottura in modo di mantenerla umida. Ritirare gli spicchi d’aglio.
Ritirare dal fuoco, aggiungere il resto del basilico, se necessario un filo d’olio, mescolare e mantenere coperta nella padella sino al momento di servire.

Vedi anche: Penne di kamut alla viennese

Related Posts

Ben tornato!