Ricette torte salate facili estive

Torte salate facili  dal gusto estivo preparate con paste pronte o fatte in casa. Ricette per la base e le torte passo dopo passo.

torte salate facili

La torta salata, o quiche, è un elemento del menu estremamente versatile: può fare da antipasto, da piatto unico, da spuntino per l’ufficio, da piatto freddo per un pic nic o un pranzo all’aria aperta, è imprescindibile nei buffet… Inoltre costituisce un ottimo sistema svuotafrigo per riciclare gli avanzi e le verdure non più freschissime.

Una volta acquisita una certa dimestichezza e sperimentate alcune combinazioni di sicura riuscita ci si potrà sbizzarrire in infinite varianti, dalle più ricche a quelle dietetiche, dai grandi classici italiani ed europei (torta pasqualina, torta d’erbe, quiche lorraine, potato pie…) alle versioni più estrose.
Il grande vantaggio è che le torte salate si possono agevolmente confezionare in anticipo, e l’impasto base si può addirittura preparare in grandi quantità e surgelare già steso e porzionato, in modo da poterlo sfruttare anche all’ultimo momento per sfamare commensali inattesi.

Come preparare la base delle torte

Nei supermercati troverete facilmente paste pronte di facilissimo utilizzo. Se volete fare un passo in più, appropriatevi di una ricetta collaudata e universale per la base e sfruttate sempre quella. Per un risultato appetitoso ma rapido da realizzare potete optare per una pasta brisée: mescolate insieme 200 g di farina bianca o integrale, 100 g di burro, circa 50 g di acqua, 1 pizzico di sale; se potete, lasciate riposare in frigo per almeno mezzora. Ancora più facile e più leggera la pasta matta: in questo caso dovrete impastare 250 g di farina bianca o integrale, 100 g di acqua, circa 40 g di olio, 1 pizzico di sale, vino bianco (o birra) quanto basta a ottenere un impasto liscio e omogeneo.
Entrambe le basi possono indifferentemente essere utilizzate per le due ricette che seguono.

Torta salata con pomodorini, basilico e ricotta

torte salate facili

Preparazione: 10 minuti

Cottura: 40 minuti

Ingredienti

– 1 disco di pasta per torte salate già stesa
– 400 g di pomodorini
– 350 g di ricotta
– 50 g di grana grattugiato
– 1 mazzetto di basilico fresco
– 1 uovo (facoltativo)
– sale
– olio extravergine di oliva
– foglioline di menta per guarnire

Procedimento

Private i pomodorini del picciolo, lavateli e tagliatene 200 g circa a metà, eliminando i semi; conservate interi i pomodorini rimanenti.

Mondate il basilico delle eventuali foglie appassite, sciacquatelo e asciugatelo nell’apposita centrifuga o tamponandolo delicatamente con un canovaccio pulito.
Frullate il basilico nel mixer con 300 g di ricotta, 1 cucchiaio di olio e, se desiderate un ripieno particolarmente ricco, l’uovo.

Unite il grana e la restante ricotta. Regolate di sale.

Adagiate la pasta in una teglia foderata con carta da forno.

Disponete i pomodorini affettati sopra la pasta base, quindi versate la farcia e “affondatevi” i pomodorini rimasti interi.

Infornate la torta in forno preriscaldato a 200 °C per circa 30-40 minuti (i bordi devono apparire ben dorati e la superficie leggermente brunita).

Sfornate, guarnite con le foglioline di menta e servite.

 Torta salata con spinaci, caprino e semi di sesamo

torta salata spinaci caprino e sesamo

Preparazione: 5 minuti
Cottura: 55 minuti
Ingredienti

– 1 disco di pasta per torte salate già stesa
– 1 kg di spinaci
– 200 g di formaggio di capra semistagionato
– 400 g di latte
– 50 g di burro
– 50 g di grana grattugiato
– 3 cucchiai di farina
– sale
– semi di sesamo per completare

Procedimento

Mondate gli spinaci, lavateli ripetutamente, quindi lessateli per 5 minuti in poca acqua bollente leggermente salata.

Scolateli e lasciateli sgrondare in uno scolapasta o un setaccio, pressandoli delicatamente con un peso.

Affettate il formaggio di capra ricavando dei dischi spessi circa mezzo cm.
In un pentolino antiaderente raccogliete il burro, la farina e un mestolo di latte.

Fate scaldare a fiamma bassissima, mescolando sino a quando la farina sarà perfettamente amalgamata agli altri ingredienti; a questo punto aggiungete gradatamente il latte restante, rimestando continuamente. Alzate la fiamma e continuate a mescolare sino a quando la besciamella avrà raggiunto la consistenza desiderata.

Unite il grana grattugiato, quindi amalgamate il tutto agli spinaci ben strizzati. Regolate di sale se necessario.
Adagiate la pasta in una teglia foderata con carta da forno e copritela con la farcia. Infornate la torta in forno preriscaldato a 200 °C per circa 25-30 minuti.

Quanto i bordi incominciano a brunire, estraete la torta e disponete sulla superficie le fette di formaggio caprino e abbondanti semi di sesamo. Fate cuocere per altri 5-10 minuti, quindi sfornate e servite.

Articoli Correlati

Add New Playlist