Ricetta torta salata ricotta e cavolini di Bruxelles

Una torta salata ricca ma equilibrata per valorizzare i deliziosi e salutari cavoletti.

Torta salata ricotta cavoletti bruxelles

Ecco una ricetta gustosa tutta fatta in casa, ottima per proporre i cavolini di Bruxelles in una forma non scontata. Si può preparare in anticipo e riscaldare al momento, per esempio in ufficio o in occasione di un buffet fra amici.

Preparazione : 15 minuti – Tempo cottura : 40 minuti

Porzioni 4-6

Ingredienti per la pasta brisée:

– 200 g di farina bianca
– 150 g di burro morbido
– 1 pizzico di sale
– acqua q.b.

Per la farcia:
– 20 cavolini di Bruxelles
– 10 pomodori secchi
– 450 ml di latte
– 3 cucchiai di farina
– 50 g di burro
– 80 g di ricotta
– sale
rosmarino q.b.

Come fare la torta ricotta e cavolini

Per preparare la pasta brisée, in una ciotola mescolate la farina, il sale e il burro, aggiungendo poca acqua molto fredda sino a ottenere un impasto omogeneo e sodo. Impastate con le mani il minimo indispensabile, per non far scaldare troppo il composto, quindi avvolgetelo in un foglio di pellicola per alimenti e lasciatelo riposare in frigorifero sino al momento di usarlo.

Preriscaldate il forno a 200 °C. Mondate i cavolini eliminando eventuali foglie ingiallite ed eliminando la porzione più dura del gambo, quindi lessateli in acqua bollente leggermente salata per 5-10 minuti. Nel frattempo scolate i pomodori secchi dall’olio di conserva e, se sono grandi, affettateli a striscioline.

Preparate la besciamella: fate scaldare in un pentolino il latte. In un altro pentolino con i bordi alti e il fondo spesso fate fondere il burro, quindi aggiungete la farina setacciata e mescolate continuamente sino a quando il composto inizia a imbiondire. A questo punto aggiungete gradatamente il latte, mescolando con una frusta per non formare grumi. Quando la besciamella inizia ad addensarsi abbassate la fiamma e proseguite la cottura per qualche minuto, sino a raggiungere la consistenza desiderata. Togliete dal fuoco, aggiungete la ricotta e regolate di sale se necessario.

Estraete la pasta brisée dal frigo, adagiatela su un foglio di carta da forno o di silicone e stendetela con il matterello, quindi disponetela in una teglia tonda. Bucherellate il fondo della pasta con una forchetta, quindi distribuitevi i cavoletti ben scolati, i pomodori secchi e qualche ago di rosmarino. Versate la crema di ricotta e besciamella, infornate e lasciate cuocere per circa 20 minuti o sin quando i bordi della pasta risulteranno ben dorati.
Guarnite con un rametto di rosmarino e servite.

Articoli Correlati

Add New Playlist