Il nuovo Presidente della Repubblica in Italia è sempre lo stesso

Per gli italiani, e per tirar fuori dai guai i partiti incapaci di eleggere il nuovo Presidente della Repubblica e salvare il governo, Sergio Mattarella ha accettato il secondo mandato. Ecco in sintesi cosa è successo.

Chi è il nuovo Presidente della Repubblica in Italia? Sergio Mattarella. La notizia ovviamente non passa inosservata alla stampa estera ma neanche al Vaticano che tira un sospiro di sollievo con la scelta del “Mattarella bis”

presidente della Repubblica

Elezioni Presidente della Repubblica. Perché Mattarella ha accettato il secondo mandato?

Il presidente uscente Mattarella diventa per la seconda volta Capo dello stato nonostante abbia più volte detto che non voleva essere rieletto. Però c’è il senso del dovere, l’amore per gli italiani e soprattutto un governo che deve restare nelle mani del Presidente del Consiglio Mario Draghi.

Mattarella è stato un grande Presidente in questi anni e ovviamente è l’unica figura allo stato attuale che può ricoprire quella carica, che sembrava destinata al Premier. Ma se Draghi si muove da Palazzo Chigi cade il governo, e questo non può e non deve succedere.

Sergio Mattarella conosce la situazione e dopo le tante votazioni andate deserte per eleggere il nuovo Presidente della Repubblica ha dovuto cedere” Se serve ci sono anche se avevo altri piani” Sono queste le prime parole che ha detto l’attuale capo dello Stato. Tuttavia per arrivare ad un risultato quasi scontato ci sono state ben otto votazioni.

Quindi, riassumendo in questi giorni tra Salvini, Meloni, Letta e Conte non c’è stato alcun accordo, solo nomi come se la più alta carica dello Stato fosse una bandiera di partito, tante fumate nere e polemiche.

A sbloccare la situazione di stallo da quanto si apprende sembra sia sto lo stesso Presidente del Consiglio Draghi che ha chiesto a Mattarella di restare. Quindi il Presidente uscente ha dovuto accettare il nuovo incarico.

Vedi anche: Quanti sono i partiti in Italia

In sintesi Sergio Mattarella è il nuovo Presidente della Repubblica e con il secondo mandato diventa il secondo capo dello Stato più votato nella storia. Insomma siamo onesti, anche se ci dispiace per lui che aveva già predisposto i suoi piani futuri, a noi non poteva andare meglio di così, perchè una volta tanto hanno vinto gli Italiani.

Vedi anche:

 

Articoli correlati

Related Posts

Ben tornato!