Le 10 più belle e migliori canzoni di Achille Lauro.

Achille Lauro canzoni, testi significato e video dei migliori brani di Achille lauro su Youtube

Achille Lauro è un rapper romano capace di creare veri e propri show attorno alle sue canzoni, come dimostrato a Sanremo 2020. Le sue trovate spesso sono trasgressive, ma come i brani esprimono il suo modo di essere senza censure. E forse è proprio questo che piace ai suoi fan.

Vediamo allora quali sono le sue 10 canzoni più belle e significative, accompagnate dalle sue frasi e dai video presi da Youtube.

Vedi anche: Le canzoni di Sanremo più ascoltate e vendute

1) Rolls Royce

Partiamo dal brano portato a Sanremo 2019 dal cantante, che lo ha fatto conoscere a tutti. Nel suo testo viene esposto il desiderio di una vita senza limiti e freni, come quelle delle rockstar o di personaggi noti come Merylin Monroe ed altri, che hanno vissuto appieno ogni attimo. Insomma, il senso del brano è che non conta quanto si vive, ma come si vive.

“Sì, come Marilyn Monroe, chitarra in perla Billie Joe, suono per terra come Hendrix, Viva Las Vegas come Elvis, Oh Rolls Royce”.

2) Me ne frego

Non poteva mancare in questa playlist il brano che Lauro ha portato a Sanremo 2020. Qui il cantante racconta una relazione d’amore tossica, in cui il protagonista si sente usato e non rispettato, ma nonostante ciò non riesce a fare a meno dell’altra persona. Spiegano bene questo concetto le seguenti frasi contenute nel testo:

“sì me ne frego, prenditi gioco di me che ci credo, st’amore è panna montata al veleno, ne voglio ancora”.

3) C’est la vie

In questo caso il rapper propone una ballata malinconia, per nulla irriverente a differenza di altri suoi brani, ma anzi dotata di una certa eleganza. Nel testo viene raccontata la fine di una storia, da cui il protagonista fa fatica a staccarsi e per questo chiede al partner di semplificargli la vita. Ecco le parole usate a tal fine:

“Capisci, so che puoi farlo, finiscimi. Aspetto la fine, tradiscimi, poi dimmi è finita, zittiscimi. C’est la vie, est la vie”

4) Ora lo so

E’ una delle canzoni più datate (2015) di Achille Lauro, realizzata insieme al rapper Marracash. Essa esprime, rigorosamente in rima, il disagio per una vita che regala solo colpi bassi, cosa di cui il protagonista è ormai conscio. Ciò si evince da qui:

“Fanculo questa vita, anche se non importa in fondo quanto forte sei, lei colpirà prima (di te). Lo so, lo so, lo so”.

5) 1990

E’ un brano che segna una svolta dance per l’artista romano, anche a livello di sound. Nel testo viene anticipato l’amore che arreca dolore, ma a cui non si può rinunciare. Ecco uno dei passaggi più interessanti:

“Lei vuole perdersi, lei che ha il cuore di pezza (sì), dice trappalo ed incendiami, questo amore è farsi a pezzi, sì”.

6) Angelo blu

Questa canzone racconta la dipendenza da un amore sofferto, da cui il protagonista vuole liberarsi, anche se questo significa perdere gioia e passione. Di seguito alcune delle frasi che esprimono quanto detto:

“L’amour souffert, mi faccio una poesia, diamanti green, sei gocce sotto la lingua, no, non è amore, addict. Amore addio, metto il mio cuore in bottiglia”.

7) 1969

Il brano che da il titolo ad uno dei suoi album e in un certo senso chiude una parentesi rock anni sessanta, che il cantante ha voluto sperimentare. Egli si proietta proprio a fine anni 60 e compie azioni tipiche dell’epoca, come fosse in un film. Ad esempio in uno dei passaggi dice:

“È il 20 luglio del ’69, sì sono fuori, sì, sì, sto sulla luna. Entro a farti dei regali in quella boutique (la la la la), sto vivendo a ma’, lo so, è identico a un film”.

8) Teatro e cinema

Una delle sue prime canzoni rap dure e pure. Qui non mancano riferimenti a luoghi e fatti, che testimoniano una vita incredibile, che sembra di stare a teatro o al cinema.

“Sono teatro e cinema, ah, i sentimenti in piena, sì come il Niagara, la strada è deserta, frà, sembra il Nevada”.

9) In paradiso/Disneyland

Altra canzone rap, che Achille Lauro ha realizzato in collaborazione con Boss Doms nel 2016. Il tema proposto è quello di voler fare soldi a tutti i costi, che porta molti a trasformarsi e a non riconoscersi più. Eccone un passaggio:

“Siamo sopra dei divani rossi, a casa ho un cinema seimila posti, di noi si salveranno in pochi, ma si ricorderanno i nostri nomi”.

10) Cenerentola

Chiudiamo con la canzone in cui l’artista romano reinterpreta a modo suo, e in chiave moderna, la celebre fiaba di Cenerentola. Ecco alcune frasi di questo brano, che testimoniano in un certo senso, anche il degrado odierno:

“Cavalli tirano e fino mezzanotte qui, come quella fiaba lì, dopo le strappano il vestito Dior, la nostra carrozza è un Porsche”.

Siamo così giunti alla fine di questa playlist delle 10 canzoni più belle di Achille Lauro. In questo caso l’ascolto dei brani vi porterà a vivere un’esperienza mista fra rap, hip hop, trap, ma anche dance e rock. Insomma un miscuglio di generi, camaleontico proprio come questo cantante romano.

 

Pinguini Tattici Nucleari canzoni

Diodato canzoni e testo

Elodie Andromeda testo e significato

Canzoni rap da dedicare

Irene Grandi testo canzone Sanremo scritta da Vasco Rossi

Related Posts

Ben tornato!